Utente
Buongiorno oggi finalmente ho effettuato EGDS e vorrei riporte il referto e magari avere un vostro parere...se e’ possibile...ringraziandovi già in anticipo.

Referto:
-Esofago regolare per calibro e peristalsi, con mucosa di aspetto normale.

-Cardias in sede, continente.

-Stomaco di forma conservata, con liquido di secrezione limpido, peristalsi valida e mucosa indenne da lesioni macroscopiche in angalus e corpo, con chiazza iperemica in antro (biopsie).

-Piloro pervio.

-Bulbo e seconda porzione duodenale nella norma.

CONCLUSIONI DIAGNOSTICHE
-Gastropatia eritematosa
RACCOMANDAZIONI E EV.
FOLLOW.
up
-Utile terapia con Pantoprazolo 40mg 1 ci/die, 30 min prima di colazione, per 4 settimane.

Esame negativo per sanguinamento digestivo superiore.

Sono un po’ preoccupato per le biopsie.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Solo lieve gastrite.
Le biopsie sono di routine.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore,gentilissimo.

[#3] dopo  
Utente
Buonasera dottore vorrei un parere...se possibile..!Gia’ qualche giorno prima di effettuare EGDS.....dove mi viene diagnosticata Gastropatia(in attesa di risultati biopsie) poi confermata anche da lei come lieve gastrite ...e soprattutto in questi giorni(specialmente di sera)mi sento l’addome gonfio in modo esagerato,flatulenze e nausettina che si accentuano soprattutto da sdraiato o seduto.Rispetto a qualche giorno fa erutto molto meno,praticamente da dopo egds, però mi si è accentuato senso di gonfiore addome,flautulenza e questa nausetta che va e viene a giorni più forte a altri meno forte...
Lei pensa che possa essere il tutto compatibile con la gastrite e magari anche il fattore ansiogeno o dovrei indagare su qualcosa di altro?Come terapia per Gastropatia mi è stato consigliato Pantoprazolo 40mg la mattina per 30 gg...per lei va bene?
E poi?Cosa potrei usare poi per alleviare questi sintomi possibilmente di naturale che non interferiscano con Pantoprazolo.In casa ho del Perido natural forte ma non so se va bene....Io se le può essere utile saperlo sto prendendo dato il periodo un po’ di ansia-stress che sto vivendo 10 gocce di Minias lormetazepam prima di dormire e poi antistaminici per allergia per via orale e nasale...Le dico tutto in modo che possa magari capire se sto usando qualcosa che altera o interferisce con qualcos altro.Grazie in anticipo dottore!

[#4] dopo  
Utente
Dottore le ho omesso il fatto che sto seguendo dieta da 1800 kcal circa al giorno eliminando completamente bibite gassate,dolci,fritti,cibi grassi,carni rosse,maiale e primi piatti particolarmente conditi...sto mangiando molta verdura cotta,pasta integrale 1 volta al giorno con verdura,pesce,pollo(molto),bresaola,formaggi magri e prosciutto light o sgrassati?Può’ essere anche il cambio di dieta e tutta questa verdura cotta e frutta a contribuire a causarmi aria oltre alla gastrite?Grazie dottore

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ok per la terapia.
I sintomi sono compatibili con la gastrite.
La terapia per l'ansia non mi sembra stia facendo un grande effetto.....
Il procinetico lo può prendere.
Riduca un poco frutta e verdura.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente
Grazie dottore.In realtà dopo EGDS mi sono calmato molto e prima di questo periodo storico che l’Italia sta affrontando stavo bene...poi....ci sono un po’ ricascato dentro.Era solo per capire se i sintomi attuali dato che si sono accentuati fossero compatibili con Gastrite.Grazie

[#7] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore vorrei chiederle alcune cose...Ho paura che sia propio il Pantoprazolo a causarmi aria e gonfiore nella pancia oltre a magari la dieta molto vegetariana a base di verdure cotte e verdi che ho effettuate nelle ultime settimane.In generale ho notato che questa sensazione di riempimento d’aria allo stomaco/pancia soprattutto quando sono sdraiato o dopo i pasti è iniziato con l’uso di Pantoprazolo per curare un ipotetico reflusso gastroesofageo che poi in realtà dopo aver fatto EGDS non mi è stato diagnosticato.In questi giorni ho davvero sensazione di avere un palloncino nella pancia,inizio di giorno fino a peggiorare alla sera quando mi sdraio o in generale da sdraiato....sto notando anche che le feci da circa un mese sono spessissimo(davvero)sul verdognolo/giallastro o comunque marrone molto molto molto chiaro.Esami della funzionalità epatica,lipasi,bilirubina ecc ecc fatti non più di 15 giorni fa tutti nella norma.Quindi può essere che gonfiore misto a nausetta acidità e queste feci di colore verde tendente al chiaro/marroncino quasi sempre formate comunque siano un effetto collaterale del Pantoprazolo?Oppure anche questa volta rientra il tutto in questa forma di gastrite che mi avrebbero trovato ancora da capire al risultato delle Biopsie?Sono ansioso ok ma non pazzo...nel senso..io dolore nausea e feci chiare da più di un mese le vedo.E’ ormai raro che le mie feci abbiano un colore tendente al marrone!Poi ultima domanda....dopo EGDS mi hanno preszcritto per Gastrite 40 mg di Pantoprazolo per 30 gg ma io in realtà era già più o meno un mese che prendevo lo stesso medicinale con la stessa posologia per curare sintomi di un ipotetico reflusso che poi in realtà erano sintomi riconducibili ad una allergia stagionale che mi è stata diagnosticata dopo visita ORL può essere che se avessi avuto fun dal principio una gastrite con già un mese di cura Pantoprazolo non sarebbe già stata risolta?Grazie dottore