x

x

Valore s-alt (gpt) leggermente alto rispetto ai parametri

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Gentili Dottori,

in data odierna, ho ritirato il referto relativo alle analisi del sangue previste dal follow up successivo ad intervento di nefrectomia parziale per neoplasia renale (effettuato nel 2017).
Ho verificato che, per la prima volta, il valore S.
ALT (gpt) risulta leggermente alto.
Riporto gli altri valori:

S-AST (GOT): 24 - U/L - Valore di riferimento < 41
S-ALT (GPT): 49 - U/L - Valore di riferimento < 42
S-FOSFATASI ALCALINA: 73 - UI/L - Valore di riferimento 43 - 115

Ovviamente, sarà mia cura informare il medico curante ma volevo preliminarmente chiedere se ciò rappresenta un problema da approfondire o si può ritenere un valore comunque nella norma.


Ringrazio per il Vostro prezioso contributo e porgo i miei più cordiali saluti.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,1k 1k 13
Valore solo lievemente "mosso".
In genere è da mettere in relazione con un consumo eccessivo di carboidrati.
Cordialmente.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ringrazio il Dott. Bacosi per il celere e rassicurante riscontro e porgo i miei più cordiali saluti.
[#3]
Dr. Ludovico Giorgio Tallarico Gastroenterologo, Pneumologo, Specialista in malattie del fegato e del ricambio 184 6
Gentile Utente, Concordo con il collega quando dice che è un "Valore solo lievemente mosso". Però è una spia che si è accesa e non bisogna trascurarla. Consiglierei di completare le indagini con un profilo epatico completo e la ripetizione delle transaminasi tra un mese.
Cordialità

Dr. Ludovico Giorgio Tallarico

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio