Utente
Salve, sono una donna di 54 anni.
Presento tosse secca da ben 8 mesi.

Mi sono recata da uno pneumologo il quale ha eseguito una spirometria che è risultata nella norma.
lo stesso mi ha mandata da un otorino per valutare lo stato delle vie aeree superiori.
Ha eseguito una laringoscopia a fibre ottiche che ha fatto notare una forte infiammazione e ipotizzando un reflusso gastroesofageo mi ha prescritto una cura a base di omeprazolo.
La tosse è sparita per le prime 3 settimane ma adesso è tornata, comunque in maniera più lieve rispetto ai periodi precedenti.

Penso di voler recarmi da un gastroenterologo ma nell'attesa della visita di controllo dall'otorino mi rivolgo a voi, sperando che con le poche informazioni riferite possiate darmi qualche parere.

In attesa di un vostro gentile riscontro, cordiali saluti.

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Sì, è molto probabile che la tosse sia correlata al reflusso. Dovrebbe proseguire la terapia con farmaci che riducono l ' acidità gastrica ( eventualmente cambiandoli ) , più preparati a base di alginato.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore, dopo l'ultimo controllo durante il quale mi è stata fatta un'ecografia completa è stato rilevato un ispessimento della parete intestinale.
inoltre il dottore mi ha consigliato di assumere lucen 40mg e mi ha detto di eseguire il test delle feci per helicobacter pylori che è risultato positivo.
ho avvertito il medico che mi ha detto di continuare la cura per il momento in modo da far passare la tosse e poi iniziare la cura per l'HP.
che ne pensate?

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Sì, d' accordo
Prof. alberto tittobello

[#4] dopo  
Utente
Salve dottore, eccomi di nuovo qui. Dopo aver fatto per poco più di un mese una cura a base di Lucen 40 mg, sono tornata dal dottore che con ecografia ha rilevato che l'ispessimento della parete intestinale si è ridotto. Inoltre la tosse è del tutto sparita.
Ha detto di continuare con una cura a base di lucen, 20 mg questa volta, prima di iniziare la cura antibiotica per l'Helicobacter pylori dato che si tratta di una cura che prevede l'assunzione di molte pillole. Tutto questo con lo scopo di ridurre ulteriormente l'infiammazione rilevata (è possibile rilevare infiammazioni con un'ecografia?).
Si ritrova in accordo con il nuovo parere del medico? chiedo perchè navigando su internet ho letto che si tratta di un batterio cancerogeno e non vorrei potesse provocare danni peggiori.
Il medico ha consigliato a mio marito di fare anche lui il test che è risultato positivo. Ritiene che debba farlo fare anche ai miei figli?
La ringrazio in anticipo.

[#5]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Non so che cosa intenda per " ispessimento della parete intestinale " ( quale ?). Per il resto, sono d' accordo : faccia fare il test anche a suo marito e fate il ciclo per eliminare i batteri.
Prof. alberto tittobello

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta. Consiglia di seguire una dieta o comunque evitare particolari cibi nel frattempo?

[#7]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
No, non deve cambiare dieta. Mi mandi il reperto completo di quelle ecografie.
Prof. alberto tittobello

[#8] dopo  
Utente
Ecco il referto come da lei richiesto:
referto prima della cura lucen 40 mg:
fegato ed ecostruttura omogenea.
la colecisti non contiene calcoli.
vie biliari nei limiti.
non segni ecografici di ipertensione portale.
reni pancreas milza nei limiti.
vescica parzialmente repleta non contiene calcoli.
ispessimento delle pareti gastriche.

referto dopo cura lucen 40 mg:
all'esame clinico l'addome è trattabile su tutti i 4 quadranti.
all'ETG addome non si apprezza più l'ispessimento delle pareti gastriche.

ho letto su internet che l'ecografia dovrebbe essere fatta a digiuno di almeno 6 ore. io ho fatto eco a digiuno da circa 4 ore .
La ringrazio ancora per la disponibilità dottore.