Utente
Buongiorno e grazie per il servizio che offrite.

Ho 59 anni e da sempre soffro di problemi di stomaco si presentano per lunghi periodi per poi avere periodi di pausa.

I due sintomi principali sono 3: pirosi, reflusso e senso di peso con digestione che sembra non terminare mai.

Fatto numerose gastroscopie: nel 2006, nel 2008, nel 2012, tutte negative.
Solo ernia iatale di 2cm con reflusso documentato.

Nel 2014 ho riprovato una gastro non riuscita per attacchi di panico e anche se sedato mi ricordo tutto.
Una bruttissima esperienza che non vorrei ripetere.
Ho fatto una rx stomaco con bario: tutto regolare.
Mi viene diagnosticata da un gastroenterologo una dispepsia funzionale.

Da qualche mese ritornato senso perso con digestione lenta e qualche episodio di vomito leggero (3/4 volte in 2 mesi) e un poco di nausea.

Non perdo peso, continuo ad avere appetito emocromo perfetto.

Però mi sono fissato che potrei avere un tumore allo stomaco e la cosa mi crea un angoscia profonda non dormo, ci penso tutto il giorno e a volte mi vengono crisi di pianto.

Il mio medico mi dice di stare tranquillo perché secondo lui non si forma un tumore in pochi anni e per tranquillizzarmi m ha fatto fare una ecografia addome con studio delle pareti gastriche: NON PROCESSI ESPANSIVE, NON TUMEFAZIONI PERIGASTRICHE.
Tutto il resto normale.
Poi ho fatto CEA E CA 19.
negativi.
Secondo voi posso l'ecografia mi può far stare tranquillo?
Ringrazio per la risposta

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Certamente, può stare tranquillo.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua celerità nella risposta.
Mi permetto di farle un'altra domanda : le difficoltà digestive e quel lieve senso di nausea dopo i pasti possono essere collegati al mio stato ansioso ? Anche l'attuale situazione covid non le nego che mi preoccupa parecchio.
Grazie di nuovo

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
L'ansia può creare brutti scherzi......
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it