x

x

Tosse persistente

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Gentili dottori.

Premetto che sono ipocondriaco.
Tuttavia sono qui per chiedere un parere su mia madre.

Ad agosto era stata dall'otorino per una sensazione di nodo in gola simil catarro da deglutire.

Ad ottobre ho cominciato a sentirgli una tosse e un muco persistente (tira su il muco).

La tosse la si sente soprattutto la mattina per pochi minuti dopo un po di minuti che si è svegliata.
Durante il resto della giornata ho notato che tossisce ogni tanto soprattutto in concomitanza con questo muco che a volte le fa raschiare la gola.
Ho inoltre notato un singhiozzo che gli viene spesso quando si alza da una posizione da sdraiata e a volte poco dopo i pasti.
Dopo gli esami del sangue era risultata una ves di pochissimo sopra la norma.

Gradirei un parere da parte vostra.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Cosa dice l'otorino ?

Ha eseguito una visita gastroenterologica ?

Prende farmaci ?

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentili dottori
L'otorino aveva ipotizzato un reflusso gastroesofageo dandogli anche un sorta di dieta (che non ha mai seguito).
Aveva consigliato pure una gastroscopia ma non ha voluto farla. Prende degli integratori per il calcio.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Serve quindi una terapia per il reflusso.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio