Referto risonanza

Buongiorno dottori, Sono affetto da colite ulcerosa cronica da ormai più di un anno.

Dopo essere stato in cura con mesavanacol, e clipper la mia gastroenterologa, mi ha prescritto azatioprina inizialmente 2, 5 compresse al giorno da 50mg, poi ridotte a 1, 5 al giorno, e sospeso il clipper da 5 mg, a causa del male assorbimento dopo esami ematici.

Nonostante la terapia immunosoppressiva, attualmente ho ancora molti dolori addominali e crampi con diverse scariche di diarrea, Quindi mi ha fatto effettuare una Entero risonanza.

Ora Vorrei un vostro parere e se mi si può spiegare il referto, in attesa del esame di colonscopia che dovrò eseguire.

Il referto e il medesimo:
Indagine eseguita previa assunzione di macroP per os e somministrazione di Buscopan e MDC.

Aspetto tubulizzato del colon discendente e sigma; il tratto sigmoideo e la porzione distale del discendente é caratterizzato inoltre da un modesto non significativo ispessimento concentrico parietale, con enhacment trasmutarle omogeneo, cui si associa prominenza dei vasa recita.

Non sono evidenti ispessimenti parietali patologici a carico delle restanti anse del piccolo e grosso intestino.
Non raccolte ne liquido libero.

Grazie mille.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 22,9k 902 12
Il colon è in sofferenza ma non in modo severo.
In ogni caso la terapia è insufficiente.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Non essendo in sofferenza severa, può essere causa di negatività, all esame della calprotectina? Grazie per la veloce risposta
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 22,9k 902 12
La calprotectina non deve essere presa come verità assoluta.
Lei ha dolore e diarrea.....

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa