Radiografia digestiva con contrasto

Buongiorno, chiedo consiglio a voi per la radiografia digestiva con contrasto.
Premetto che soffro di dispepsia debilitante da un anno e mezzo quindi il mio modo di mangiare è cambiato molto, mangio pochissimo e mi tengo in piedi con i budini della nutricia, qualche porzione di verdura e qualche pezzo di pane saltuariamente.
Ho perso peso ed é anche cambiato il mio modo di scaricarmi.
Prima era tutti i giorni, ora invece mangiando poco sono diventata stitica, a volte ogni 2 giorni, a volte ogni 4, magari capita la settimana che invece mi scarico di più ma SEMPRE con feci dure.
Nel periodo del ciclo mi si infiamma anche il colon che mi porta dolore nella fossa idilliaca destra.
Il mio medico mi ha consigliato di fare un rx digestiva dopo tutte le ricerche per venire a capo a questa dispepsia.
So che il mezzo di contrasto radiopaco con solfato di bario, può portare problemi intestinali come anche occlusione.
È il caso che io la faccia o essendo già stitica e mangiando poco, potrei avere problemi?
Calcolando che la mia digestione impiega dalle 5 alle 6 ore anche per 2 carote, mi fa un po' paura questo solfato di bario.
Grazie anticipatamente
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 24,7k 617 346
Non vedo l' utilita'.
Gastroscopia.
Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la risposta, ma in ogni caso lasciando perdere per un attimo la gastroscopia, cosa mi dice riguardo gli effetti collaterali del bario?
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 24,7k 617 346
Non saprei

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio