Acidità di stomaco, necessaria la gastroscopia? Peggioramento dei sintomi

Buonasera,
sono una ragazza di 24 anni e ho sempre avuto sporadicamente episodi di reflusso e acidità di stomaco ma non avevo mai fatto controlli.
Ora è quasi un mese che la sensazione di acidità è costante a prescindere da cosa mangi, oltre ad avere eruttazioni e reflusso, a volte anche diarrea al mattino dopo colazione.
Dopo la visita dallo specialista ho cominciato a prendere su sua prescrizione esomeprazolo 40mg al giorno, Obimal al mattino e simecrin dopo i pasti.

Da ieri mattina comunque, dopo una settimana in cui prendevo i farmaci e i sintomi erano scomparsi, sono stata peggio ed ora è tornata la sensazione di acidità e forte bruciore costante e si è aggiunto dolore e bruciore alla gola con qualche rigurgito.

Non mi è stata prescritta una gastroscopia, volevo sapere se a questo punto sarebbe meglio farla o se comunque è necessario prenda altri farmaci.

Grazie
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 24,7k 616 346
Si, io la farei, per avere una diagnosi corretta e una terapia coerente. Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa