Gastroenterologia

Buongiorno, oggi ho eseguito un ecografia all'addome con seguente esito:
ECOGRAFIA ADDOME SUPERIORE
Esame ostacolato dal meteorismo.

Fegato regolare per volume e morfologia, ad ecostruttura disomogeneamente
iperecogena per steatosi, in assenza di lesioni a carattere focale ai segmenti
visualizzabili.

Piccola area ipoecogena in sede pericolecistica da riferire ad area di risparmio.

Colecisti plurilitiasica, contenente multiple formazioni adenomiomatose adesa alla
parete.

Può linfo di un centimetro al fondo.

Vie biliari non dilatate.

Area reflessogena pancreatica esente da slargamenti patologici.

Milza e reni come di norma.


Alla fine dell'eco il medico mi ha detto che probabilmente dovranno togliermi la colecisti.

Io da tempo soffro di reflusso e mi capita di avere dei doloretti nella parte alta dx dell'addome ma senza coliche o dolori lancinanti.

Visto che mi sono spaventato volevo avere un vostro consulto, grazie.

Cordiali saluti
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,5k 918 12
Concorderei con il parere dell'ecografia.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta,
quindi devo asportare la colecisti?
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,5k 918 12
A distanza e senza visita direi di sì.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta, adesso prenoterò una visita.
e' un intervento molto invasivo? Quanto tempo dovrò assentarmi dal lavoro?
Senza colecisti che problema potrò avere in futuro? Sono preoccupato anche perchè ho solo 45 anni
Saluti
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,5k 918 12
Senza vederla non posso rispondere a queste domande.....

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio