Ipercoresterolemia e calcoli cistifellea

Buongiorno ho 42 anni, donna, corporatura esile, Un mese fa ho fatto un'ecografia addome completo in seguito a dolore basso ventre sinistra, credevo fosse appendice infiammata (soffro da 20 anni di colite) invece mi hanno detto che ho i calcoli alla cistifellea e che il dolore basso ventre tra l'altro non c'entra con i calcoli alla cistifellea.
Nell'ecografia non scrivono le dimensioni, ma evidenziano il cono acustico litiasico e il fatto che i calcoli sono mobili.
Il medico mi ha prescritto Acido ursodesossicolico 450 mg al giorno, dicendomi che probabilmente non scioglierà il calcolo perchè secondo lui non è di piccole dimensioni (non ci sono dimensioni riportate).
Il mio problema è che soffro di ipercoresterolemia familiare, ho il valore a 240 da moltissimi anni, che con dieta a basso contenuto di grassi non scende.
Volevo chiedervi se può esserci qualche supplemento o parafarmaco naturale che posso prendere per abbassare il coresterolo, ho sentito parlare della berberina ma temo che possa rallentare la bile (come ho letto) causandomi più problemi ai calcoli alla cistifellea.
Mi hanno consigliato di abbassare il coresterolo per non aggravare i calcoli alla cistifellea.
Cosa posso fare?
Con dieta l'unica cosa che mi succede è perdere peso (e sono già troppo magra di mio).
Uso il cerotto contraccettivo Evra (per evitare interazioni lo cito, non vorrei mai che qualche parafarmaco potesse abbassare l'effetto anticoncenzionale).
Ringrazio in anticipo se potete aiutarmi.
[#1]
Dr. Roberto Cappuccio Gastroenterologo 25
Salve signora, intanto i contraccettivi possono aumentare i livelli di colesterolo.
Ha provato con le compresse di riso rosso fermentato per abbassare i livelli di colesterolo ?
Saluti

Dr. Roberto  Cappuccio

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno la ringrazio per la risposta. Avevo iniziato a prendere il riso rosso tempo fa, ma quando ho letto che molte volte ha controindicazioni pari o superiori delle statine ho smesso di assumerlo, quindi non capendo se mi facevano effetto a livello del colesterolo oppure no. Mi consiglia di prenderlo? non da controindicazioni alla cistifellea? in tal caso lo vado subito a comprare. Grazie mille
[#3]
Dr. Roberto Cappuccio Gastroenterologo 25
Salve, potenzialmente si ci sono gli stessi effetti collaterali. Diciamo che per motivi di prevenzione 240 è un valore da abbassare. Potrebbe comunque farsi vedere da un collega che si occupa di dislipidemie o da un nutrizionista.

Dr. Roberto  Cappuccio

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio