x

x

Gastrite cronica, senso di vuoto persistente e borborigmi

Buonasera, da mesi soffro di una sensazione di vuoto allo stomaco pressoché continua; ho eseguito gastroscopia con biopsia in cui si rileva una gastrite cronica quiescente.

Ho seguito più terapie con gastroprotettori e variato la dieta quotidiana ma senza il minimo risultato; la sensazione di vuoto alla parte alta dello stomaco perdura accompagnata da borborigmi sopratutto da sdraiato.

Come posso procedere?
Che consigli potete darmi?

Ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Marco Marino Gastroenterologo 30 1
Difficoltà digestive? Senso di sazietà precoce?

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,
Nessuna difficoltà digestiva, l'appetito non è mai calato in questi mesi, anzi, per quanto possibile mi sembra di avere anche più fame.
Per essere più chiari le scrivo l'esito del referto:
Esofago pervio ed indenne con linea Z in situ coincidente con GEG e iato diaframmatico. Cavità gastrica normoconformata e normoespansibile, rivestita da mucosa indenne in antro angulus (B1) e al corpo (B2). Piloro pervio. Bulbo e II porzione duodenale indenni.
Biopsia:
Frammenti di mucosa gastrica antrale e corpale sede di gastrite cronica quiescente. Non evidenza istochimica di Helicobacter.