Enantone

Salve, premettendo che: il 20 di aprile sono stata operata in laparoscopia per delle cisti di endometrosi, successivamente mi hanno prescritto una cura di enantone 3.75 per 3 mesi(consigliandomela però per 6 mesi) per spegnere gli eventuali focolai rimasti, le mie domande sono:
-basterebbero 3 mesi di cura?
-è normale che dopo la 1° puntura, e adesso si è riverificato anche dopo 21 giorni dalla 4°, io abbia le mestruazioni?
Restando in attesa di una Vostra risposta, porgo cordiali saluti.
[#1]
Dr. Marcello Sergio Ginecologo 14,7k 309 183
Gent.sig.ra, essendo il farmaco da lei citato un antagonista-agonista potrebbe dare alterazioni mestruali quali sanguinamenti.La durata della terapia e' a giudizio del curante.
Cordiali saluti

Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la Sua prontezza nel rispondermi e approfitto dell'occasione per porle un'altra domanda:
- dopo quanto tempo dall'ultima puntura di Enantone potrei avere una gravidanza?
Ringraziandola ancora le porgo cordiali saluti.
[#3]
Dr. Marcello Sergio Ginecologo 14,7k 309 183
Il farmaco viene eliminato nel corso di 2 mesi, quindi bisogna attendere un ripristino della funzione ovarica (1 altro mese circa)
Saluti

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa