Utente
Salve, sono una ragazza di 22 anni. Venerdì 18 ho avuto un rapporto col coito interrotto con il mio ragazzo e domenica 20 sono apparse puntualmente le mestruazioni" così come avevo calcolato. Volevo sapere se, nonstante la comparsa delle mestruazioni, possa essere "nascosta" una gravidanza(benchè sia quasi certa che il rapporto non sia stato a rischio.)
Grazie
Cordialmente

[#1]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Se il ciclo e' arrivato con le solite caratteristiche, non vi e' alcun rischio di gravidanza "nascosta"
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente
Salve, grazie per aver risposto!
Si stesse a caratteristiche a parte il fatto che l'altro ieri notte ho avuto delle fitte fortissime e anche se altre volte mi è capitato, mi ero spaventata...cosa ne pensa? Come mai queste fitte non sempre ma si presentano?

Cordialmente
Grazie mille

[#3]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Talora puo' succedere, in ogni caso esegua un controllo ginecologico
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#4] dopo  
Utente
Grazie per la risposta dottore. Il suo consiglio in quanto a un controllo ginecologico è quindi per controllare un eventuale problema dell'utero o per vedere se sono incinta?

Grazie,
cordialmente

[#5]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
L'esigenza nasce dalla necessità di eseguire un controllo non legato alla supposta gravidanza.
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio dottore. Un'ultima curiosità; secondo lei un rapporto sessuale col coito interrotto è pericoloso? Voglio dire se l'uomo eiacula fuori dalla vagina, si corre lo stesso rischio che usando il preservativo (tenendo conto che quest'ultimo potrebbe rompersi)? Secondo lei qual'è il rapporto meno a rischio? Chiedo questo perchè il mio ragazzo (30 anni) dice che il preservativo gli toglie ogni sensibilità...togliendogli anche ogni piacere. Cosa mi consiglia?

Grazie,
cordialmente

[#7]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Il coito interrotto non puo' essere considerato un metodo contraccettivo. Conviene passare ad una contraccezione ormonale: pillola, cerotto o anello vaginale
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"