x

x

Condilomatosi vulvare

👉Scopri come scegliere il miglior lubrificante intimo per le tue esigenze e per il tuo partner

buon giorno,
scrivo perchè ho un problema..... a giugno ho subito un aborto spontaneo alla 11+4 per cause naturali, visita di controllo ed esami tutto ok, adesso stiamo già riprovando con la ricerca di una nuova gravidanza ma settimana scorsa dalla ginecologa per il pap test mi dice che ho un fungo e mi prescrive una vulvoscopia per lunedi cioè tra 1 settimana, secondo lei è un fungo preso in piscina. lunedi sarò a 15 giorni dall'ovulazione (sempre che non mi arrivi il ciclo) secondo Lei se fossi incinta dovrei evitare questo esame oppure farlo comunque per cercare una cura appropriata? in più, mi chiedo se non fossi incinta questo "fungo" rallenterebbe l'arrivo di una prossima gravidanza?
grazie mille


al contrario se invece avessi il ciclo potrei cmq fare l'esame?
[#1]
Dr. Marcello Sergio Ginecologo 14,7k 309 185
L'esecuzione della vulvoscopia non crea problemi per una eventuale gravidanza in atto. Non vi sarebbero ugualmente problemi se si trattasse di un "fungo"
Saluti

Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 41,5k 1,3k 255
In caso di MICOSI(funghi)non ci sono problemi in gravidanza.
La VULVOSCOPIA non è invasiva pottrebbe tranquillamente eseguirla.

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#3]
dopo
Utente
Utente
e se invece al contrario mi arrivasse il ciclo..... potrei comunque fare questo esame?
[#4]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 41,5k 1,3k 255
Di solito eseguo la VULVOSCOPIA anche con piccole perdite ematiche.

La vulvodinia è una patologie che colpisce la vulva, si manifesta con costante bruciore, secchezza e sintomi dolorosi che compromettono la vita sessuale.

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio