Utente
Gentili dottori, ho appena ricevuto il referto del pap test annuale, effettuato il 10° giorno del ciclo, che vi sottopongo:
Materiale: utero, cervice con spatola
Descrizione microscopica:presenza di alterazioni cellulari reattive o riparative (metaplasia) , marcate alterazioni cellulari flogistiche: flora batterica alterata, tappeto di leucociti.
Referto: preparato adeguato. Quadro citologico nei limiti della norma.
E’ la prima volta che ho un referto simile, tutte le altre volte non c’era nulla da segnalare. Devo dire che, da circa un anno a questa parte, nella settimana che precede il ciclo (di 26-28 giorni, a 48 anni compiuti) mi capita di avvertire bruciore ai genitali e all’apertura del canale vaginale. La zona si presenta arrossata, con presenza di materiale biancastro, non odorante. In questi casi utilizzo Saugella attiva ph 3.5 e, finito il ciclo, anche il problema si è risolto. Il mio ginecologo propende per un fattore ormonale, soprattutto a causa della periodicità con cui si manifesta. Tuttavia sono certa che il giorno in cui ho effettuato il pap test non vi fosse una situazione simile.
In assenza del ginecologo, ho contattato il medico di famiglia, che mi ha prescritto Mecloderm ovuli 35 mg, da inserire per 5 giorni dopo il ciclo, per 3 mesi consecutivi.
Gradirei un vostro parere in merito. Grazie per la vostra attenzione.

[#1]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Il pap-test e' nella norma, presenta una lieve infiammazione ed alterazioni riparative da infiammazione.
Le perdite di cui parla potrebbero essere una Candida, ma non risulta da questo referto. La terapia prescritta e' corretta, dovrebbe essere controllato e trattato anche il partner se si tratta di Candida
saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente
Gent.mo Dottor Sergio,
la ringrazio per la tempestività della risposta. Approfitto della sua cortesia per chiederle un chiarimento. La terapia che mi ha dato il medico di base è a seguito del referto del pap test, che gli ho mostrato, non a seguito delle perdite, di cui non ho parlato con lui, avendo esposto il problema precedentemente al mio ginecolo. Ritiene che la terapia sia idonea per l'infiammazione evidenziata dal pap test? Ed anche la posologia?
Ringraziandola, cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
La terapia prescritta e' corretta
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#4] dopo  
Utente
Gent.mo dottor Sergio, la contatto nuovamente per un suo parere. Non ho ancora effettuato la terapia con gli ovuli (da effettuare dopo il ciclo) perchè, dal ns. ultimo contatto,ho saltato il ciclo mestruale. Si tratta evidentemente di una pre-menopausa (in assenza certa di gravidanza): ho quasi 49 anni ed ho avuto il primo ciclo a 12 anni. Mi era già capitato lo scorso anno, in primavera, di saltare un ciclo, dopodichè tutto era tornato alla normalità, fino a questo mese (il ciclo era previsto intorno al 10 febbraio). Se può interessare, per una questione di familiarità, sia mia madre che mia sorella hanno avuto i primi sintomi di menopausa intorno ai 40 anni.
A questo punto le chiedo: posso effettuare la terapia degli ovuli, a seguito del pap test di cui avevamo parlato, in un periodo qalsiasi del mese, prescindendo dal ciclo e tenendo comunque una candenza mensile, per 3 mesi consecutivi?
La ringrazio per l'attenzione.

[#5]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Puo' eseguire la terapia, se arriva il ciclo sospende e poi riprende dopo la fine dell'eventuale sanguinamento
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"