Utente
Salve dottore. Nel 2007 ho avuto una cisti ovarica di 5 cm scoparsa con il dufaston e poi ho preso la pillola yasminelle per 3 mesi. Dopo 8 mesi di cicli molto irregolari compare un'altra ciste ovarica di 4.5 cm scomparsa anche con il dufaston e la pillola estinette che poi ho cambiato nel 2009 perchè avevo sanguinamento a metà confezione quindi il ginecologo mi ha prescritto loette quindi ho preso per 2 anni la pillola contraccettiva. Ho sospeso a settembre 2010 consigliato dal ginecologo perchè sarebbe opportuno sospendere ogni tanto per 2/3 mesi per mettere a lavoro le ovaie che sono policistiche. A ottobre quindi, arrivano puntuali con un ciclo di 29 giorni. Questo mese sono in ritardo di 3 giorni. Sono preoccupatissima con la paura di una terza ciste ovarica! ho anche tanta paura se questo problema mi impedisce di avere figli! mi aiuti!Non volevo sospendere la pillola ma il ginecologo ha voluto...che ne pensa?^ cosa devo fare? salutii

[#1]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
La presenza di un'eventuale cisti può essere verificata solo con l'ecografia. In ogni caso le sue cisti sono funzionali, quindi non c'è né il rischio di andare incontro ad un intervento chirurgico, né ci sono preoccupazioni in merito alla possibilità di avere gravidanze.
Stia tranquilla.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua rapida risposta. Mi ha davvero tranquillizzata...anche perchè stamattina sono arrivate. Sospenderò per il terzo mese per poi ricominciare con la pillola contraccettiva. Ma secondo lei è meglio fare un controllo ecografico prima di prendere di nuovo la pillola oppure prendo direttamente la pillola che ho preso 3 mesi fà (Loette) ? Ogni tanto però la pillola Loette alla 14°compressa mi dava sanguinamento anche se facevo uso da otto mesi.

[#3]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Non è necessario ripetere l'ecografia.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio nuovamente per la sua risposta! Cordialmente.

[#5] dopo  
Utente
Salve dottore. Ho avuto il ciclo giorno 15 novembre 2010 e mi sono durate 5 giorni. Una settimana fà (mi sembra giorno 29 novembre 2010), ho avuto un "rapporto non completo" con il mio ragazzo (solo un contatto durato pochissimi minuti senza penetrazione). Stamattina(6 dicembre 2010) ho avuto delle perdite filanti assieme con delle macchie rosse. Ancora mi sembra un pò presto per il ciclo. Questo mese dovrò riprendere la pillola contraccettiva per il problema delle ovaie policistiche ma non sò cosa fare avendo queste perdite. Cosa possono essere?

[#6]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Inizi l'assunzione il giorno che si presenta un flusso deciso come da ciclo.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#7] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua celere risposta. Ma e da ieri sera che quelle perdite sn scomparse totalmente!Non ho sintomi mestruali. Può essere un campanello d'allarme di una terza ciste ovarica?

[#8]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Non c'è motivo di accanirsi a interpretare ogni piccolo fenomeno intermestruale. Se ha avuto il ciclo il 15 novembre, deve attendere intorno al 15 dicembre per verificare se si ripresenta ed eventualmente assumere la pillola.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#9] dopo  
Utente
Allora aspetterò il ciclo intorno il 15 dicembre. La ringrazio per la cortese risposta.

[#10] dopo  
Utente
Salve dottore. Tre giorni fà, sono andata dal mio ginecologo perchè dal 5 dicembre 2010 quando ancora non facevo uso della pillola,avevo perdite rosa o rosse a volte anche assenti, al di fuori del ciclo praticamente come se il ciclo non avesse la forza di venire anche dopo 15 giorni che avevo queste perdite di sangue(aspettavo il ciclo il 15 dicembre 2010).Il ginecologo facendomi l'ecografia notò le solite ovaie policistiche. E mi disse di riprendere la pillola contraccettiva Loette.Sono alla terza compressa.Dice che può essere anche un fatto psicologico quando il ciclo si sfasa. Mi prescrisse anche di fare 3 dosaggi di Prl. Come mi ha consigliato lui ha detto di fare 3 prelievi ogni ora con l'ago quello della flebo per evitare di fare 3 buchi. Ma posso fare questo esame mentre assumo la pillola contraccettiva? Dimenticavo...gli antinfiammatori tipo Flomax in caso di influenza stagionale, possono essere assunti mentre si fà uso del contraccettivo?La ringrazio per l'eventuale risposta e buon Natale.

[#11]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
I valori della prolattina potrebbero risentire dell'assunzione del contraccettivo orale.
Il flomax non interferisce con la pillola contraccetiva.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#12] dopo  
Utente
Gentile dottore ho effettuato i 3 dosaggi della prolattina il 12/01/2011. La mattina quando ho fatto il prelievo ero al primo giorno di pausa del contraccettivo. Ieri 14/01/2011 ho ritirato le analisi. Ecco i risultati:


Prolattina 19.12 ng/ml Valori riferimento (ciclo 3-35 ng/ml) (menopausa 0.7-19)

Prolattina (secondo prelievo) 14.19 ng/ml

Prolattina(terzo prelievo) 10.47 ng/ml

Rientrano nei valori normali?
Saluti.

[#13]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Perfettamente nella norma.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#14] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua risposta. Cordialmente

[#15] dopo  
Utente
Gentile dottore. Ieri ho effettuato la visita endocrinologica alla tiroide. Il medico ha visto le analisi della tiroide che ho fatto insieme con quelli della prolattina. Gli ho detto che faccio uso del contraccettivo per la policistosi ovarica.Mi ha consigliato di fare un'ecografia alla tiroide perchè la pillola può influire sulla tiroide.Gli ho spiegato che ho preso la pillola per 2 anni e sospesa per 3 mesi e che adesso a 2 mesi che la sto riprendendo.Il medico si è sorpreso perchè tutt'ora, nonostante ho fatto e faccio uso del contraccettivo, le ovaie insistono ad essere policistiche.Poi mi disse che la prolattina non serve un gran chè come esame per la diagnosi dell'ovaio policistico, ma bensì ci sono altre analisi più specifiche. A me è sorto un gran dubbio..
Una mia amica aveva l'ovaio policistico poi ha sospeso ed e rimasta incinta ma mi disse che a lei le scomparivano le cisti! Mi dia un chiarimento a questo punto. E vero che ci sono altre analisi specifiche? e perchè a me non mi scompaiono le cisti?

[#16]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Se l'ecografia è stata eseguita durante un periodo in cui non assumeva la pillola, non c'è da meravigliarsi se l'aspetto era "policistico". In ogni caso sono limitato nel consulto on line in quanto per una risposta corretta sarebbe opportuno visionare l'ecografia per rendersi conto di che cisti stiamo parlando.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#17] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua cortese risposta. Si l'ecografia l'ho fatta mentre non assumevo la pillola. Ma mi ricordo...che a settembre 2010 quando il ginecologo mi disse di sospendere, le ovaie erano policistiche ma però avevo del sanguinamento (ero alla 14°compressa. Può essere che sono ritornate policistiche per questo motivo? Ogni tanto all'anno mi capita di avere dei sanguinamenti a metà confezione.

[#18]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Il problema è che, purtroppo, anche tra ginecologi, spesso non è univoca la definizione di ovaia micropolicistiche, multifollicolari o policistiche. Si tratta di situazioni differenti tra loro che frequentemente vengono confuse, almeno nella terminologia, generando ansie e/o incomprensioni inutili.
Per tale ragione, essendo impossibilitato a visionare il reperto ecografico, non possono darle una risposta appropriata.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#19] dopo  
Utente
Capisco. La ringrazio ugualmente tanto per la sua risposta.

[#20] dopo  
Utente
Salve dottore. Le capsule Maxxivision (integratore alimentare) può essere assunto durante l'assunzione della pillola contraccettiva Loette?

[#21]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Difficilmente gli integratori alimentari interferiscono con la pillola, ma le conviene sottoporre il contenuto del prodotto (del quale non sono a conoscenza) a chi lo ha prescritto, oppure al suo ginecologo o al farmacista presso il quale acquista l'integratore, per verificare se vi sono possibili interferenze.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#22] dopo  
Utente
Le scrivo la composizione dell'integratore:Acido ascorbico (vitamina C).mirtillo(vaccini myrtillus bacche) e.s. tit. 15% antociani,alfa-tocofenolo acetato (vitamina E),Luteina,Zinco ossido,betacarotene (vitamina A), zexantina,astaxantina,tiamina (vitamina B1),Piridossina cloridrato (vitamina B6),cobalamina (vitamina B12), niacina (vitamina B12),niacina (vitamina B3),rame gluconato,selenio L-metionina. Agenti di carica: sorbitolo,maltodestrine. Antiagglomeranti:magnesio stearato,silice. Questo integratore mi è stato prescritto dal mio oculista essendo miope.

[#23]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Non mi risultano interferenze con il contenuto indicato.

Cordiali saluti,

Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#24] dopo  
Utente
La ringrazio tanto per la sua risposta. Saluti

[#25] dopo  
Utente
Gentile dottore Menditto. Prendo il contraccettivo Loette da dicembre 2010 per la policistosi ovarica. Da ieri ho delle perdite rosse (oggi sono alla 16° compressa. Però a volte sono assenti. Cosa devo fare?

[#26]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Deve continuare ad assumere regolarmente la pillola e segnalare l'evento al suo ginecologo. In ogni caso sono eventi che possono occasionalmente verificarsi in corso di assunzione di contraccettivo orale che non hanno rilevanza clinica. L'essenziale è che siano state rispettate correttamente le regole di assunzione.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#27] dopo  
Utente
Gentile dottore. La pillola la prendo puntualmente tutte le mattine appena suona la sveglia quindi non penso che ne abbia dimenticata a prenderne qualcuna. Segnalerò l'evento al mio ginecologo come da lei suggerito. La ringrazio per la sua gradita risposta.

[#28] dopo  
Utente
Salve dottore. Assumendo ogni tanto un caffè mentre si assume la pillola contraccettiva, che effetto può avere? Ho letto su internet che con la caffeina si può avere una possibile tossicità per ridotto metabolismo (in caso di alte dosi e uso prolungato). Mi può spiegare in cosa consiste? la ringrazio in anticipo per un'eventuale risposta. Cordiali saluti.

[#29]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Non mi risulta una interferenza con l'assunzione del caffè.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#30] dopo  
Utente
Salve dottore. Ho saputo che la liquirizia ha effetti benevoli contro l'irsutismo e per l'ovaio policistico. Durante l'assunzione della pillola Loette per la policistosi ovarica, posso mangiare ogni tanto la liquirizia?La ringrazio in anticipo per una sua risposta. Cordiali saluti.

[#31]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Può mangiarla tranquillamente.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#32] dopo  
Utente
Buonasera dottor Menditto. Non riesco a capire perchè puntualmente un mese si e un mese no sempre verso la 15° oppure alla 16° compressa della pillola contraccettiva Loette (la uso per l'ovaio policistico), mi capita di avere delle piccole perdite. Questo problema è sorto a partire dal mese di luglio 2011. Adesso sono alla 16°compressa e ci sono piccole perdite di sangue. Non riesco a darmi una spiegazione. Cosa potrei fare? Un informazione, lunedì 14 novembre 2011 (sarei alla 20° compressa), devo fare il vaccino antinfluenzale. Posso farlo se in caso dovrei ancora avere queste perdite? In attesa di una sua risposta le porgo i miei cordiali saluti.

[#33]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Lo spotting di qualche giorno è un evento che può presentarsi in maniera saltuaria incostante e imprevedibile durante l'assunzione di pillole a basso dosaggio. Non ha alcuna rilevanza clinica, ma è solo un fastidio per la donna. Può praticare tranquillamente il vaccino.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#34] dopo  
Utente
La ringrazio dottore per la sua rapida ed esauriente risposta. Cordiali saluti.

[#35] dopo  
Utente
Gentile Dottore Menditto. Prendo la pillola Loette da 1 anno e 7 mesi per le ovaie policistiche. L'ultima volta che l'ho sospesa e stata da settembre 2010 a dicembre 2010. L'ultima ecografia ginecologica l'ho fatta giorno 13 giugno 2011.
Ho effettuato la visita nella tiroide più controllo ecografico giorno 8 maggio 2012 tutto nella norma solo forma disomogenea.
Il mio endocrinologo, che sà che prendo la pillola contraccettiva per le cisti, vorrebbe che io la sospenderei. Per lui però convienesospenderla nei mesi estivi per un paio di mesi e fare poi delle analisi di tutti gli ormoni (questo al secondo mese di sospensione) per sapere perchè il ciclo è sfasato.
Cosa ne pensa del parere dell'endocrinologo? Conviene sospenderla nei mesi estivi e fare le analisi di tutti gli ormoni? In attesa di una sua risposta. Cordialmente.

[#36]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Se l'endocrinologo ritiene utile praticare questa valutazione, è giusto e corretto ascoltarlo
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#37] dopo  
Utente
La ringrazio dottore per la sua risposta. Cordiali saluti.

[#38] dopo  
Utente
Gentile dott. Menditto ho sospeso la pillola loette per un mese dopo 1 anno e 8 mesi per la cura dell'ovaio policistico . Il mio ginecologo, sapendo da me che spesso la pillola loette verso la fine del blister avevo già delle perdite mestruali, ha deciso di cambiarmi pillola e di assumere all'arrivo del ciclo, la pillola lybella e di fare le analisi questi sono i seguenti risultati :

Urea (azotemia) 24 mg/dl
Glucosio 83 mg/dl
Colesterolo totale 170 mg/dl
trigliceridi 102 mg/dl
Transaminasi got/ast 20 u/l
transaminasi gpt/alt 17 u/l
ygt 22 u/l

Tempo e attività di protrombina
Tempo di protrombina 12.20 secondi 9.50-13.00 sec.
tasso protrombina 82.60%
internation normalised ratio (IN.R) 0,94INR

Tempo di tromplastina parziale
APTT(secondi) 31,80 sec.
APTT(ratio) 1,02INR

Antitrombina III 0,26 g/l
Proteina C 67,46%
Proteina S totale 96%

Emocromo
Globuli bianchi 9,3
NE 6,0 64,0%
LY 2,6 28,4%
MO 0,5 5,2%
EO 0,2 1,9%
BA 0,0 0,5%

Globuli rossi 5,50 Valore di riferimento che non risulta normale (4,20-5,40)
HGB 14,9 (G/DL)
HCT 43,9(%)
MCV 79.8(FL) Valore di riferimento che non risulta normale (80,0-97,0)
MCH 27,1 (pg)
MCHC 33,9 (g/dL)
RDW 12,1 (%)

Piastrine 242
PCT 0,13 (%)
MPV 5,4(fL)
PDW 17,0(%)

Esami urine:tutto nella norma

Ho fatto un'ecografia e le ovaie sono leggermente policistiche.
Ho iniziato ad assumere la prima pillola lybella il 21 agosto 2012 all'arrivo del ciclo deciso.
Il 31 agosto 11 ° cpr ho iniziato ad avere delle perdite di sangue simil mestruali che tutt'ora sono presenti. Leggermente avverto dolori mestruali.A volte durante la giornata le perdite sono quasi assenti.
So che nei primi mesi l'assunzione di pillole nuove porta questi disturbi ma è male se questi dureranno fino alla 21° cpr? nei giorni di pausa si avranno altre perdite come normale sia? e se nei giorni di pausa le perdite saranno scarse o finiscono in pochissimi giorni per via delle perdite avute prima durante l'assunzione della pillola? In attesa di una sua risposta le pogo i miei cordiali saluti.




[#39]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Le irregolarità nel primo mese di assunzione non hanno una grande rilevanza clinica
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#40] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua risposta che mi ha reso più tranquilla. Cordiali saluti

[#41] dopo  
Utente
Gentile dottore. Volevo porle una domanda. Ma per caso ce una correlazione tra peso corporeo e l'ovaio policistico? Io sono dimagrita di un pò di chili e adesso le ovaie sono leggermente policistiche.
Fattò stà che quando avevo i miei 67 chili anni fà si presentavano policistiche. In modo graduale ho perso dei chili dai 67 sono diventata 65, poi 62, poi 58 e ora 55.
Da un pò di tempo noto anche che durante i pasti sento lo stomaco riempirsi però la fame ce. Ho dimezzato l'assunzione di pane che ne mangiavo prima un 100 gr.
Ma può essere che se riprovo a rimettere peso le ovaie diventano più policistiche?

[#42]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Vi può essere correlazione, anche se nel caso specifico è una valutazione clinica che può stimarne l'effettiva entità
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#43] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua risposta. Come sà ho cambiato pillola da Loette sono passata a Lybella per causa di sanguinamento anticipato (sempre alla 15°cpr un mese si e un mese no).
Il primo mese di assunzione della nuova pillola ho avuto sanguinamento a partire dalla 11°cpr.
Il 2°mese di assunzione ho iniziato ad avere leggere perdite di sangue dalla 17°cpr che sono scomparse verso alla 19°cpr.
Adesso sono al 3°mese di assunzione della nuova pillola e dalla 12°cpr ho sanguinamento simile alla mestruazione ma non troppo abbondante
ed anche con dolori mestruali!
Questo sanguinamento a dire la verità mi preoccupa perchè invece di andare ad abituare l'organismo alla nuova assunzione,sembra invece che il sanguinamento si verifichi più anticipato del solito e anche di quantità modeste e con dolori mestruali anche un pò intensi essendo al 3° mese di assunzione.
Oggi sono alla 15° cpr il sanguinamento è presente e mi sembra pesante arrivare fino alla 21°cpr con questo sanguinamento.
Ma è il caso che dovrei ricambiare pillola e chiamare il mio ginecologo?

[#44]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
mi scuso per il ritardo nella risposta, ma questo tipo di quesito deve assolutamente essere posto al medico che di fatto ha in cura il paziente.
Cordiali saluti,
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#45] dopo  
Utente
Gentile dottore Menditto.
Assumo la pillola Lybella da 6 mesi. Non ce stato però un ciclo puntualissimo perchè avevo già i primi segnali sempre verso la fine del blister o semplicemente anche dopo la defecazione.
Questo mese, ho avuto i primi segnali alla 20°cpr. Oggi sono al 2°giorno di pausa ma il ciclo e rosso, scarso e non macchio l'assorbente come il mese precedente che si è presentato molto più abbondante e più fluido.
Rimango con il proteggi slip e spesso, o non trovo nessuna perdita oppure ne trovo pochissime.
A volte ho qualche dolore mestruale ma il ciclo e scarso. Sottolineo che questi sono stati giorni in cui ho avuto un'accesa discussione con la madre del mio fidanzato..... a potuto influire con il ciclo? Aspetto la sua risposta. Cordialmente.

[#46]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Il basso dosaggio tende a far presentare un ciclo scarso soprattutto dopo vari mesi di assunzione, il che non rappresenta affatto un problema.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#47] dopo  
Utente
Gentile dottore,
vorrei un chiarimento sul discorso della sospensione periodica.
L'ultima volta che ho sospeso la pillola Loette, è stato quasi un anno fa (luglio 2012)il mio ginecologo mi ha prescritto delle analisi che sono risultati regolari e mi ha prescritto anche una nuova pillola perché il ciclo mi veniva quasi sempre anticipato ho quindi ripreso l'assunzione con la nuova pillola Lybella il 21 agosto 2012 all'arrivo del ciclo.
Ad aprile 2013 il mio ginecologo mi ha cambiato di nuovo una nuova pillola perchè il ciclo arrivava ancora quasi sempre prima che terminavo il blister e mi ha prescritto la Securgin.
Con questa pillola mi trovo bene.
A quasi un anno di distanza dall'ultima sospensione della pillola, fà un buon beneficio sospendere un mesetto secondo lei almeno una volta l'anno? Sarebbe utile farlo nei mesi estivi,oppure non fa nessuna differenza?
In attesa di una sua risposta le porgo i miei cordiali saluti.