Utente
Prima di tutto complimenti per l’ottimo servizio che fornite, siete davvero molto professionali e di grande aiuto.
Il mio problema è il seguente:
ho 32 anni e sono in attesa (la mia prima gravidanza!), oggi ho ricevuto i risultati del Tritest effettuato alla 16+2 sett. di gravidanza, con i seguenti valori:
- Alfa 1 – Fetorpoteina: 36,9 ng/ml
- Beta HCG serica: 64456,7 Ul/l
- Estriolo libero: 0,5 ng/ml

Indice di rischio per la Sindrome di Down: 0,42 % - 1 : 235
Per i difetti del tubo neurale: 0,01 % - 1 : 7093

Sono molto preoccupata e non so cosa fare!!!
Quello che mi preoccupa maggiormente è il valore dell’Estriolo libero.
Mi aiutate a prendere la decisione giusta, se effettuare l’amniocentesi o meno, considerando il rischio che comporta!!!!

Sono disperata, aiutatemi per favore!!!

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

il triplo test è obsoleto e sappiamo che dà diversi falsi positivi (= una persona può risultare alto rischio, ma non ci sono problemi al feto).
Non si può però a questo punto ignorare l'esito del test:

uno su 235 vuol dire, viceversa, 234 su 235 sano.
Cioè, le probabilità sono a favore del fatto che il bimbo sia sano, ma rientra comunque nella fascia considerata a rischio, entro uno su 250.

A questo punto la cosa da fare è la consulenza genetica, un colloquio con il medico genetista che la aiuterà a decidere relativamente al fatto di sottoporsi o meno ad un test invasivo.

La scelta di fare o no invasiva è personale, il medico non può interferire, ma solo accompagnarvi nella vostra decisione.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente
Gentilissima dottoressa La ringrazio tantissimo per il Suo rapido consulto.
La decisione che abbiamo preso con mio marito è quella di non sottopormi a nessun esame invasivo, quale l'amniocentesi considerando il rischio di aborto (1:200) che comporta quindi più alto rispetto al fatto che sia affetto da sindrome di Down ed inoltre il fatto che è il nostro bambino sempre e comunque ed il nostro compito è quello di prenderci cura di lui, di amarlo e proteggerlo quando sta bene ed ancora di più nel momento in cui è malato.
La cosa che ora mi preoccupa di più è il valore dell’Estriolo libero (0,5 ng/ml) eccessivamente basso che da ricerche fatte su internet potrebbe indicare sofferenze al feto. Lei in merito cosa può dirmi?
Un altra cosa, nei risultati dell'esame hanno inserito la data prevista del parto in modo errato al 03/09/2011 quando quella corretta è il 25/08/2011, considerando che l’ultimo ciclo l’ho avuto il 18/11/2010 e quando ho fatto il tritest (12/03/2011) ero alla 16+1 settimana (dato riportato sempre nei risultati del tritest).
Può questo dato errato aver falsato il test!?
Infine Le inserisco i dati completi del tritest, con i MoM ed i MoMc che avevo dimenticato di inserire:
- Alfa 1 – Fetorpoteina: 36,9 ng/ml – MoM: 1,01 – MoMc: 1,01
- Beta HCG serica: 64456,7 Ul/l – MoM: 1,83 – MoMc: 1,83
- Estriolo libero: 0,5 ng/ml – MoM: 0,48 – MoMc: 0,48

GRAZIE DI CUORE PER IL SUO AIUTO!!!

[#3]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

il test non può essere spezzato in varie parti, ma letto nel suo complesso. Nessun problema relativamente all'estriolo.

Una errata datazione potrebbe sballare il risultato del tri-test, in quanto i riferimenti sono relativi all'epoca gestazionale.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille Dottoressa, mi è stata davvero di grande aiuto, adesso sono molto più tranquilla.
Tra qualche settimana farò l'ecografia morfologica e penso che lì tutti i dubbi svaniranno e se il Signore ha deciso di darmi un bambino affetto da qualsiasi tipo di malattia vorrà dire che dovrò dargli ancora più amore.
Io amo il mio bambino/a con tutta me stessa e mi prenderò cura di lui/lei sempre.

[#5]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Complimenti, è davvero un bel pensiero :)
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi