Rischio infertilità femminile?

salve, ho paura di essere a rischio infertilità! Ho avuto il primo ciclo mestruale ad 11 anni e per i primi mesi ho avuto un ciclo irregolare, molto abbondante e cn grumi di sangue filamentoso e scuro ,il ciclo mi durava anche 2 settimane e ricominciava dopo altrettante ( mi è stato detto,da fonti non trppo attendibili, che un ciclio molto abbondante e che dura cosi a lungo può essere sintomo di sterilità, è vero?). Ho sempre avuto delle grandi perdite gialle durante tutto il periodo del mese senza ciclo. Adesso ho un ciclo molto regolare(ogni 28 giorni) che dura in media tre giorni, poi si interrompe un giorno e mi riprende un altro giorno per poi finire del tutto. I primi anni non ho mai sofferto di dolori mestruali ,tranne durante il cambio di stagione o ,alcune volte, il primo giorno ,ma mai fortissimo.L'anno scorso mi hanno diagnosticato la candida e l'ho debbellata in poco tempo ma ,dai sintomi che avevo, penso ne fossi affetta da almeno un paio di anni . Ringrazio in anticipo!
[#1]
Dr.ssa Valentina Pontello Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 8,1k 178 95
Gentile Signorina,

la fertilità è una questione che riguarda la coppia, e si sperimenta provando ad avere una gravidanza.

Ci sono persone che hanno cicli estremamente irregolari, e magari rimangono incinte facilmente, e persone con cicli perfetti, che hanno invece difficoltà.

I nemici principali della fertilità sono: l'età, gli inquinanti ambientali, lo stress, le malattie a trasmissione sessuale.

Il mio consiglio è quello di eseguire una consulenza specialistica, il ginecologo la saprà indirizzare verso gli accertamenti necessari (ad esempio ecografia, esami ormonali, tampone vaginale).

Dr.ssa Valentina Pontello
https://linktr.ee/vvpginecologa
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test