Utente 130XXX
Buongiorno Dottori,
un ovulo appena impiantato e fecondato può essere scambiato per un polipo ad un'ecografia transvaginale?
Mi domando questo perchè il giorno 12 maggio ho effettuato una ecografia transvaginale (ultima mestruazione 4 maggio) e mi è stato diagnosticato un sospetto polipo sul fondo dell'endometrio di circa 10 mm. Ho fissato un'appunatmento per isteroscopia diagnostica per l'8 giugno, avendo calcolato che il 1 giugno mi sarebbero venute le mestruazioni, invece ad oggi, 7 giugno, non mi sono ancora venute!

[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora

Farei subito un test, prima di effettuare l'isteroscopia.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente 130XXX

Falso allarme, le mestruazioni mi sono venute oggi, ovvero il giorno in cui avrei dovuto fare l'isteroscopia diagnostica! Purtroppo quindi ho perso l'appuntamento e o per giugno l'ospedale non ha più posto e così dovrò prenotare per luglio, ma la cosa mi preoccupa, ho paura che il polipo cresca ulteriormente! Può ingrandirsi molto un polipo endometriale nel giro di un mese?

[#3] dopo  
Utente 130XXX

Un'altra domanda: dopo aver tolto il polipo mediante isteroscopia dopo quanto tempo posso cercare di rimanere incinta?

[#4] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
In un mese il polipo non dovrebbe ingrandirsi troppo.

Dopo l'isteroscopia si aspettano un paio di cicli mestruali.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#5] dopo  
Utente 130XXX

Grazie mille Dottoressa!

[#6] dopo  
Utente 130XXX

Gentile Dottoressa,
ho riprenotato l'isteroscopia per il 18 luglio e speriamo che vada tutto bene!
Vorrei chiederle ancora due cose riguardo le analisi che mi vengono richieste per l'isteroscopia (da me già effettuate):
- lo streptococco beta-emolitico e lo streptococco agalactiae sono sinonimi?
- Il giorno 18 maggio ho fatto un tampone vaginale e sono risultata NEGATIVA allo streptococco agalactiae. Successivamente però sono andata dalla mia parrucchiera e questa, mentre mi faceva i capelli, raccontava che la sua bambina aveva avuto lo streptococco alla vagina e che ora aveva lo streptococco in gola. Posso essermi contagiata essendo entrata in contatto con questa persona? Mi consiglia di ripetere questo tampone prima dell'isteroscopia? E infine quali sono i rischi di fare un isteroscopia con un'infezione da streptococco in atto?
La ringrazio anticipatamente.

[#7] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
1- sì. Lo streptococco agalactiae è il beta emolitico di gruppo B

2- no, è un germe molto comune.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#8] dopo  
Utente 130XXX

Gentile Dottoressa,
la data dell'isteroscopia è ormai vicina, cioè dopodomani. Volevo chiederle se il giorno prima di effettuare una isteroscopia diagnostica è possibile avere rapporti sessuali, intendo dire con preservativo
la ringrazio!

[#9] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Nessun problema!
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#10] dopo  
Utente 130XXX

Carissima Dottoressa!
isteroscopia diagnostica fatta! L'esame non è stato molto doloroso, giusto un pò di dolorino come se si avessero le mestruazioni durante e fino a un'oretta dopo, ed è durato pochi minuti.
Il dottore non ha ritenuto di farmi alcun prelievo istologico e in base a quello che ha visto mi ha detto che non si tratta di un polipo ma di un piccolo ispessimento focale, ha detto ce non ha alcuna valenza patologica, che non necessita alcun ulteriore approfondimento diagnostico, che non deve essere tolto e che non comporta impedimenti ad una eventuale gravidanza. Le vorrei gentilmente chiedere:
1) Se è d'accordo con il modo di procedere e le conclusioni del medico che mi ha fatto l'isteroscopia
2)Dopo l'isteroscopia ho delle leggerissime perdite di sangue, è normale vero?
3)Anche dopo l'isteroscopia diagnostica devo aspettare un tot di tempo prima di provare a restare incinta?
Dottoressa, non so come ringraziarla

[#11] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
1) non avendo fatto io l'esame non posso esprimermi

2) sì

3) no, basta aspettare il ciclo successivo
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#12] dopo  
Utente 130XXX

Gentile Dottoressa,

mi scusi se la disturbo per l'ennesima volta. Riepilogando, io due mesi fa ho fatto una isteroscopia diagnostica da cui è emerso che quello che dall'ecografia sembrava un polipo era solo un ispessimento focale di nessuna rilevanza patologica.

Dal giorno dell'isteroscopia mi è sempre rimasto una dolenzia all'utero, in particolare immagino al collo, che si manifesta in maniera più evidente durante i rapporti sessuali.

Ieri mi è capitato, all'ottavo giorno di ciclo, di avere una perdita di sangue scurissimo, quasi nero; premetto che il ciclo vero e proprio mi era terminato al quarto giorno di ciclo, e che il giorno precedente a questa perdita avevo avuto un rapporto sessuale.

Questa perdita mi deve preoccupare? Può essere stata un residuo del ciclo mestruale? O può essere dovuta a qualche feritina prodottasi in seguito all'isteroscopia?

Se avrà ancora la pazienza di rispondermi le sarò infinitamente grata!

[#13] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

l'isteroscopia è stata eseguita ormai diverso tempo fa, pertanto non è sicuramente da attribuire a questo esame.
Probabilmente non è niente di particolare questo sanguinamento, ma ne informi il medico.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#14] dopo  
Utente 130XXX

La ringrazio Dottoressa,
sicuramente mi rivolgerò ad un medico, anche se essendomi da poco trasferita di città non ho ancora un medico di riferimento.
Nel frattempo volevo chiederle, avendo fatto un pap test e un tampone a maggio scorso da cui risultava tutto a posto, un'ecografia transvaginale a maggio da cui emergeva soltanto un sospetto polipo e l'isteroscopia a luglio da cui emergeva soltanto che il sospetto polipo era in realtà un ispessimento focale, posso stare abbastanza tranquilla che questo sanguinamento non indichi nulla di grave?
grazie ancora!

[#15] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Starei abbastanza tranquilla.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#16] dopo  
Utente 130XXX

Grazie Dottoressa,
ma come mai mi scrive "abbastanza"? Dopo tutti questi test così recenti che indicavano che era tutto a posto c'è ancora una qualche probabilità che questo sanguinamento sia imputabile a qualcosa di brutto? Non sarebbe emerso dal pap test, dall'ecografia e dall'isteroscopia fatte così di recente?

[#17] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Starei tranquilla.
ora è più tranquilla? :)

essendo consulto online, non posso darle certezze.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#18] dopo  
Utente 130XXX

Gentile Dottoressa,
sono al 13° giorno del ciclo e ho avuto una perdita di materiale cremoso di colore marrone, è una cosa normale?
Grazie mille per l'ennesima volta

[#19] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Sarà uno spotting da ovulazione.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#20] dopo  
Utente 130XXX

Gentile Dottoressa,
la ricontatto dopo tanto tempo per chiederle un'informazione: è possibile praticare il pilates in gravidanza? Io non so ancora se sono incinta, ho avuto rapporti non protetti con mio marito proprio pochi giorni fa in corrispondenza dell'ovulazione (da misura del picco LH), quindi potrei essere incinta come non esserlo, è presto per dirlo. Nel frattempo però non so se sia il caso di iscrivermi al corso di Pilates o meno.
La ringrazio e mi scusi se la disturbo per l'ennesima volta.
carissimi saluti

[#21] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

può praticare attività sportiva finchè non viene diagnosticata la gravidanza. Il pilates è un ottimo sport e fa molto bene alla schiena, ma alcune posizioni sono troppo faticose da mantenere in gravidanza.
Sentirei la palestra stessa e parlerei con l'insegnante, per capire il grado di difficoltà della lesione.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#22] dopo  
Utente 130XXX

Grazie mille! Genitilissima!

[#23] dopo  
Utente 130XXX

Gentile Dottoressa,
le riepilogo un attimo la mia storia: esattamente un anno fa da ecografia transvaginale si evidenzia un sospetto polipo sul fondo dell'utero, faccio l'isteroscopia e il dottore mi dice che si tratta solo di un ispessimento focale, che non devo toglierlo e che non avrà alcuna influenza sulla mia fertilità.
Nel frattempo da gennaio provo ad avere un bimbo con mio marito ma non resto ancora incinta. Soffro spesso di spotting, in particolare tra il decimo-quattordicesimo giorno di ciclo.
Pochi giorni fa vado da un'altra ginecologa che mi è stata consigliata. All'ecografia transvaginale il polipo (o quello che sia) è ancora là, delle medesime dimensioni; la dottoressa mi chiede di rifare l'isteroscopia diagnostica, che ho già prenotato per il mese prossimo.
Tre domande:
- gli spotting possono essere dovuti alla presenza del polipo, così come il fatto che non sono ancora rimasta incinta?
- il fatto che a distanza di un anno sia rimasto delle stesse dimensioni depone per una cosa benigna?
- come è possibile che il medico che l'anno scorso mi ha fatto l'isteroscopia mi abbia detto che non era da togliere (gli avevo detto che volevo un bambino) e adesso la dottoressa mi dice di ripetere l'esame?
Grazie mille come sempre

[#24] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
1. gli spotting possono essere dovuti al polipo, la cui presenza all'interno della cavità può ostacolare l'impianto, e quindi una possibile gravidanza
2- la diagnosi è istologica, ma la grande maggioranza dei polipi sono di tipo benigno
3- bella domanda, lo chieda a lui :)
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#25] dopo  
Utente 130XXX

Grazie Doc!
Lei è un angelo! :-)

[#26] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Grazie, troppo gentile :)))
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#27] dopo  
Utente 130XXX

Carissima Dottoressa,
l'aggiorno sulle mie ultime analisi: la mia ultima eco transvaginale riportava questo:
utero normoverso flesso contorni e caratteri regolari diam. long. 8.5 cm diam.ant. post. 3.8 cm diam.latero laterale 5.0 cm ecopattern dello spessore massimo di mm 9.0; nel suo contesto si evidenzia area iperecogena rotondeggiante da riferire verosimilmente a polipo mm 8.9 circa.
In seguito a questo ho fatto isteroscopia diagnostica: cavità normoconformata, presente una formazione polipoide sessile di circa 1 cm nel III medio distale lato dx.
Durante l'isteroscopia mi è stato fatto un prelievo citologico endometriale, la diagnosi dell'esame citologico è il seguente: quadro citologico deponente per iperplasia endometriale senza atipie citologiche.
Cosa vuol dire questa ultima cosa? Questa iperplasia s'intende localizzata alla porzione in cui ho il polipo ho vuol dire che è generalizzata a tutto l'utero?
Ho tanta paura, riuscirò mai ad avere un bambino? La mia ginecologa è in ferie per due settimana, la prego dottoressa può darmi qualche parola di chiarimento?
La ringrazio come sempre infinitamente

[#28] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

le ha già risposto il collega dr Sergio.
La invito gentilmente a rispettare il regolamento e a non richiedere consulti doppi, che saranno respinti dai referenti.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#29] dopo  
Utente 130XXX

Gentile Dottoressa,
porgo le mie scuse, non avevo letto attentamente il regolamento
cordiali saluti

[#30] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Si figuri, mi raccomando stia attenta per la prossima volta :)
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi