Utente 591XXX
Vorrei sapere se è normale che dopo una cura con Lutenyl che mi è stata prescritta dal 5° giorno del ciclo fino al 22°, ad oggi che è il 26° giorno il ciclo non mi è ancora arrivato. Dopo quanto tempo dovrebbe giungere la mestruazione dopo la sospensione della terapia? L'ultimo giorno di assunzione è stato giovedì 16 u.s.
La terapia mi è stata prescritta per ridurre lo spessore dell'endometrio in quanto a seguito di un aborto sopontaneo e successivo raschiamento, la prima mestruazione è stata molto abbondante con espulsione di grossi coaguli. Per evitare di rifare un secondo raschiamento il mio ginecologo ha voluto provare con questa terapia che sembra abbia funzionato in quanto martedì 14 u.s. mi ha controllata con un'ecografia e l'endometrio era piuttosto sottile.
Grazie per l'attenzione

[#1]  
Dr. Giampietro Gubbini

44% attività
20% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
....arriveranno entro i prossimi 7 giorni.
Saluti
Dr. Giampietro Gubbini

[#2] dopo  
Utente 591XXX

La ringrazio dottore per il rapido riscontro.
Ne approfitto per chiederle anche un suo parere sulla mia situazione. Ho 39 anni e tre aborti alle spalle, uno nel marzo 2009 a 8 settimane (presenza di embrione di 5,4 mm con battito, poi perdite, assenza di battito e raschiamento), uno del gennaio 2010 a 8 settimane (sacco vitellino idropico, mai visto l'embrione), l'ultimo ad aprile scorso. Per quest'ultima gravidanza ero in terapia con metforal (per insulinoresistenza diagnosticata) e aspirinetta, ero riuscita ad arrivare alla 15a settimana ma la gravidanza si è fermata alla 12a. Dall'esame genetico è risultata una trisomia 18. Ci tengo a precisare che le tre gravidanze sono arrivate sempre al primo tentativo e che il tempo trascorso tra una e l'altra è dovuto solo ad una scelta di coppia, avevamo bisogno di tempo ogni volta per riprenderci psicologicamente.
Vorrei sapere se ho speranze che una gravidanza normale prima o poi possa arrivare e se ci sono strade certe che possano consentire di evitare questi spiacevoli inconvenienti. Inoltre vorrei sapere se l'assunzione del metforal può aver causato la trisomia 18.
La ringrazio moltissimo

[#3]  
Dr. Giampietro Gubbini

44% attività
20% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Gentile Signora
purtroppo la trisomia 18 e altre possibili cause possono in parte essere riferite ai suoi 40 anni.
Un ulteriore esame ,prima di affrontare una gravidanza ,potrebbe essere l'esecuzione di una Isteroscopia.
Auguri
Dr. Giampietro Gubbini

[#4] dopo  
Utente 591XXX

L'isteroscopia l'ho già eseguita nel maggio scorso e non ha evidenziato nulla di anomalo a parte l'atteggiamento a sella del fondo.
So di avere 3 fibromi intramurali di 2,7 - 1,4 e 1,6 centimetri ma il mio ginecologo mi dice che potrebbero essere causa solo di un parto pretermine e non di aborti precoci.
Mi scusi dottore ma le anomalie genetiche possono essere messe in relazione con la conformazione dell'utero?

[#5]  
Dr. Giampietro Gubbini

44% attività
20% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Gentile Signora
NO le anomalie genetiche non sono in relazione alla conformazione dell'utero
Dr. Giampietro Gubbini

[#6] dopo  
Utente 591XXX

Bene dottore, la ringrazio per la sua attenzione.
Se dovessi avere qualche altro dubbio, per esempio se non mi arriva il ciclo entro la settimana da lei indicata, penso proprio che la ricontatterò.
Grazie ancora.

[#7] dopo  
Utente 591XXX

Gentilissimo dott. Gubbini,
il ciclo non mi è ancora venuto. Quando lei dice "arriveranno entro i prossimi 7 giorni" intende dire dalla data in cui le ho scritto o dall'ultimo giorno di terapia? Oggi è il sesto giorno dall'ultima compressa di Lutenyl.
Grazie

[#8]  
Dr. Giampietro Gubbini

44% attività
20% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
......la medicina non è sempre....matematica!
Dr. Giampietro Gubbini

[#9] dopo  
Utente 591XXX

Capisco........

[#10] dopo  
Utente 591XXX

Buongiorno dottore, ieri pomeriggio ho avuto improvvisamente delle perdite rosso scuro che sembravano un inizio di mestruazione se non fosse che poi si sono fermate, anche la carta igienica è pulita. Ho anche l'emicrania che solitamente accompagna il mio ciclo.
Il ginecologo dopo avermi fatto l'ecografia mi disse che il ciclo sarebbe potuto essere anche molto scarso.
Devo considerare queste brevissime perdite come il ciclo di questo mese?
Grazie

[#11]  
Dr. Giampietro Gubbini

44% attività
20% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
penso di si!
Dr. Giampietro Gubbini

[#12] dopo  
Utente 591XXX

Dottore la ringrazio, ma è l'effetto della terapia con il lutenyl? E' normale che sia così scarso dopo la terapia? E' la prima volta che prendo il lutenyl quindi non so cosa pensare. Grazie