Utente 214XXX
Salve, sono un ragazzo di 23 anni. Ieri sera ho fatto sesso con la ragazza che frequento (che ha qualche anno più di me) e ho utilizzato il metodo del coito interrotto. Lei questa mattina ha avute le mestruazioni; vorrei sapere se ci sono comunque rischi di gravidanza pur avendo lei avuto le mestruazioni dopo il rapporto a rischio. Io sono sicuro di aver eiaculato fuori, ma so delle possibili perdite di liquido preeiaculatorio, difatti cerco di usare sempre il preservativo, ma ieri sera non l'avevo con me.
Per essere più preciso dico che lei è da anni che utilizza il metodo del coito interrotto e non è mai successo nulla; anche nei mesi precedenti abbiamo avuto rapporti non protetti durante anche giorni di possibile fertilità, proprio perché lei non ha mai avuto problemi con questo metodo, e non è accaduto nulla. Lei ha cicli abbastanza regolari di 27/28 giorni, solo quando ha un periodo di vacanza, probabilmente per il meno stress, ha cicli più brevi, come il mese scordo che è stato di 24 giorni. Io ho preso l'impegno di usare sempre il profilattico perché non voglio più avere ansie.

[#1] dopo  
Dr.ssa Manuela Steffè

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
MONTEROTONDO (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2010
E' molto saggia la decisione che ha preso!
Per questo mese, avendo avuto certamente le mestruazioni dopo il rapporto non ha alcun rischio di gravidanza.

In generale, la scelta di utilizzare il coito interrotto perchè "ci si trova bene e non crea problemi" è esclusivamente a carico maschile. Ossia, è l'uomo che conoscendo molto bene sè stesso, le proprie capacità emotive e sensoriali, si sente sufficientemente tranquillo a poter interrompere il coito in tempo utile, garantendo sicurezza ad entrambe. Va da sè che l'imprevista fuoriuscita di rare goccie di seme non si può escludere, specie se si azzerda nella "tempistica" d'interruzione del coito.

Saggia decisione!
Saluti
Dr.ssa Manuela Steffè

[#2] dopo  
Utente 214XXX

Grazie dottoressa per la tempestiva risposta,ero preoccupato perchè in altro luogo avevo letto che poteva esserci rischio anche in questo caso, ma non era un forum di specialisti. In un altro consulto su un caso simile su questo sito non avevo capito dalla risposta di un suo collega se la cosa era esclusa del tutto o solo altamente improbabile, quindi scusi l'insistenza ma è da escludersi del tutto la possibilità, anche se c'erano solo poche ore di distanza?
Dato poi che ho un consulto aperto volevo porre una domanda senza aprirne un successivo. Oltre alla fuoriuscita di liquido preseminale, che può appunto contenere spermatozoi, è possibile la fuoriuscita di vero e proprio sperma prima dell'eiaculazione?

[#3] dopo  
Dr.ssa Manuela Steffè

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
MONTEROTONDO (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2010
- "è da escludersi del tutto la possibilità, anche se c'erano solo poche ore di distanza?" : Il periodo fecondo della donna è intorno all'ovulazione, che in un ciclo ipotetico di 28gg, è intorno al 14°g (dall'inizio della mestruazione). INTORNO perchè il periodo fertile può durare (se non si sa esattamente quando avviene, con test specifici) circa 6gg.Ogni mese però può essere variabile (24 - 28 opp oltre 30gg)e pertanto è difficile prevedere i giorni "rischiosi" solo in base all'ultima mestruazione avuta. A posteriori, cioè DOPO che la mestruazione è arrivata,specie se è stata regolare, è certo sapere che i giorni precedenti il flusso ( almeno 10- 12g)non erano fecondi.
- Le faccio notare che gli spermatozoi sono i gameti che fecondano l'uovo!
Saluti
Dr.ssa Manuela Steffè

[#4] dopo  
Utente 214XXX

Grazie, forse non sono stato io chiaro nella domanda, intendevo se vi erano rischi per il mese successivo, pur essendoci state le mestruazioni, dato che gli spermatozoi possono vivere fino a 5 giorni all'interno del corpo della donna. Ma da quello che lei mi scrive capisco che le avvenute mestruazioni dovrebbero evitare questo problema, spero di aver compreso in maniera corretta le sue risposte.

[#5] dopo  
Dr.ssa Manuela Steffè

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
MONTEROTONDO (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2010
Si esatto.
Cordiali saluti
Dr.ssa Manuela Steffè