Attivo dal 2007 al 2009
L'altra sera mentre mi trovavo con il mio ragazzo, facendo petting e trovandosi distesi uno sopra l'altro, lui ha avuto un'eiaculazione mentre indossava il pigiama ma a causa del buio non mi sono resa conto se il liquido eiaculatorio da lui emesso sia stato in grado di inumidire anche il mio pigiama, le mie mutande e l'assorbente che indossavo, perchè al momento avevo il ciclo mestruale, e quindi essere in grado di arrivare fino al mio organo genitale e provocare una gravidanza? Ringraziandovi, vi faccio tanti auguri.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sembra poco probabile.TRANQUILLA ma attenta,usiamo un metodo contraccettivo sicuro.FACCIAMO PREVENZIONE DELLE GRAVIDANZE INDESIDERATE!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Attivo dal 2007 al 2009
Dottore le posso confermare che con il mio ragazzo usiamo sempre il preservativo e grazie anche ai consulti che lei e i suoi colleghi ci avete fornito lo usiamo il più correttamente possibile. Il caso dell'altra sera è stato solamente inaspettato,non pensavamo che il mio ragazzo potesse avere un'eiaculazione, nella situazione che si è venuta a creare e che le ho descritto io e il mio ragazzo possiamo stare entrambi sicuri che una gravidanza del genere è impossibile? Rinnovo gli auguri.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
OK,BUONE FESTE!!!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Attivo dal 2007 al 2009
mi scusi ancora ok vuol dire che è impossibile vero?
auguri

[#5]  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
gentile utente,
l'attività sessuale dovrebbe essere fonte di felicità, ma pare che nel suo caso comporti soprattutto ansia e preoccupazioni immotivate; l'impressione da psichiatra è quella che sullo sfondo sia presente un tratto di personalità di tipo fobico - ossessivo con una visione del rapporto sessuale quasi esclusivamente come atto di "contaminazione "; pertanto cerchi di vivere il tutto con più tranquillità. Spero comunque per Lei, giovane donna, che non aspetti necessariamente i quarant'anni per avere un figlio.
cordiali saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#6]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Volevo dire che è poco probabile una gravidanza.
Volevo ricordare al collega NICOLAZZO che siamo di fronte ad una donna di 25 anni,e in questo momento non desiderosa di una gravidanza.
SALUTI CORDIALI e BUONE FESTE!!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7]  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
La risposta del collega BLASI mi conferma purtroppo che il medico spesso non riesce ad avere una visione "olistica " del problema.
Buon Natale a tutti.
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#8]  
Dr. Vincenzo Marcelli

40% attività
0% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Se la signora non desidera figli, la visione olistica del problema c'entra poco (non dico niente, perchè siamo in clima festivo).
Vincenzo Marcelli

[#9]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
RISPONDO porgendo i miei più CORDIALI AUGURI DI BUONE FESTE!
Un sincero grazie a Vincenzo Marcelli!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#10]  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
rispondo soprattutto al collega audiologo,chiudendo questa polemica; il paziente va "ascoltato " per quanto possibile anche attraverso queste pagine, la nostra esprime un disagio che va oltre le innumerevoli questioni circa i rapporti sessuali e la improbabile possibilità di avere una gravidanza che di volta in volta solleva con alti livelli di ansia, nulla di grave ma segno di problematiche conflittuali non risolte.
cordiali saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#11]  
Dr. Vincenzo Marcelli

40% attività
0% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Il paziente va ascoltato.
Appunto.
Nessun dubbio circa le problematiche conflittuali.
Ma altrettanto nessun dubbio sul fatto che la signora non desidera una gravidanza.
Auguri e cordiali saluti.
Vincenzo
Vincenzo Marcelli

[#12]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Perchè non ascoltare quello che pensa la donna su tutto quello che ci stiamo dicendo.
Caro NICOLAZZO devi vivere la realtà del PS ginecologico (io sono l'unico medico NON OBIETTORE della CLINICA dove opero)per poter valutare l'approccio ad una gravidanza INDESIDERATA!
CIAO!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#13]  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
Caro BLASI,
L'assenza della paziente è già quasi una risposta; riconosco le difficoltà del lavoro che svolgi e sono solidale anche perchè, come psichiatra ospedaliero, più volte sono stato coinvolto nelle problematiche della legge 194. Resta il fatto, nello specifico,leggendo con attenzione la numerose richieste di consulto della paziente, che il rischio di una gravidanza con tutti i sistemi che la stessa adotta sia estemamente basso; per contro appare ben evidente ( almeno a me ) quanto sia ordinariamente difficile l'approccio alla sessualità della ragazza e di conseguenza anche del compagno. Ho augurato una gravidanza consapevole e desiderata, possibilmente nei tempi giusti ( ma questo è un augurio che farei a tutte le giovani donne ). Si può comunque dire che si è trattato di vedere il problema da posizioni diverse.
Cordiali Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#14]  
Attivo dal 2007 al 2008
Gentile utente,
ritengo che sarebbe opportuno fermarsi un attimo e riflettere sul motivo di tutte queste domande cariche d'ansia e preoccupazione su un particolare tema della sfera sessuale.

Cordiali Saluti
Alessandro Metalli


[#15]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
SALUTO TUTTI e AUGURO UN FELICE 2008!!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#16]  
Dr. Vito Fabio Paternò

28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
CATANIA (CT)
PALERMO (PA)
MESSINA (ME)
CALTANISSETTA (CL)
COSENZA (CS)
RAGUSA (RG)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Gentili utente,
ho letto tutti i suoi post precedenti e certamente, con tutte queste precauzioni e con questa continua richiesta di precisazioni e rassicurazioni, non avrà nessuna gravidanza indesiderata.
Allo stesso tempo però mi sembra che lei soffra di un Disturbo Ossessivo - Compulsivo piuttosto evidente che, se fossi in lei, attenzionerei ad un collega psichiatra.

Cordialmente.
Dott. Vito Fabio Paternò

www.cesidea.it
Cordialmente
Dott. Vito Fabio Paternò

www.cesidea.it