Fsh,lh,estradiolo,progesterone,prolattina,tsh,ft3,ft4

sono una ragazza di quasi 29anni,da circa 5mesi il mio ciclo si è notevolmente ridotto,durando sempre meno,,dai 5-6giorni che avevo prima,è arrivato a tre giorni,questo mese meno di due giorni,ho anche senso costante di peso al basso ventre e spesso dolori alle ovaie,sia a destra che a sinistra.in più ho anche frequente stimolo ad urinare.ho temuto un tumore alle ovaie.ho eseguito un'ecografia pelvica,tutto bene,pap test solo lieve flogosi esocervicale,esame delle urine e coltura tutto negativo,anche i dosaggi ormonali in due date sedicesimo e venticinquesimo giorno:fsh,lh,estradiolo,progesterone,prolattina,tsh,ft3,ft4..tutto a detta del mio ginecologo più o meno nella norma..intanto più passano i mesi,più le mestruazioni progressivamente si riducono e il peso locale si fa più fastidioso.ho anche delle piccole cisti bilaterali al seno che controllo regolarmente,ma non credo abbiano qualcosa a che vedere,gli ultimi due anni sono stati molto duri,e pieni di preoccupazioni,tra l'altro lo scorso anno mi è stata diagnosticata una fibromialgia,ho sofferto tremendamente,da qualche mese i sintomi sono regrediti senza farmaci,spontaneamente,anche se ho talvolta ancora stanchezza,dolori,sbandamento.anche l'ipomenorrea potrebbe essere un sintomo della fibromialgia?quali esami dovrei eseguire per capire qual è la causa delle mestruazioni scarse e del dolore?Vorrei fare un'ecografia transvaginale,ma il mio ginecologo dice che non è il caso.le persone a me vicine ritengono si tratti di depressione,in effetti mi sento molto infelice ma credo di esserlo solo perchè questi disturbi non passano e mi causano molte preoccupazioni e ansia.ho sempre avuto cicli regolari e di 5giorni,ancora oggi ho cicli di 28-29giorni.mia madre è andata in menopausa a 38anni,potrebbe succedere anche a me?questo pensiero mi rende molto infelice.spero possiate aiutarmi,sono davvero disperata,e nn riesco a trovare una"cura"adeguata.grazie per l'attenzione
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Valuterei la funzionalità TIROIDEA(ipo o ipertiroidismo)con dosaggi ormonali ed ecografia tiroidea.Inoltre doserei i livelli di PROLATTINA(PRL).
A presto!

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Attivo dal 2008 al 2014
Ex utente
la ringrazio per la sua risposta.i dosaggi ormonali tiroidei e la prolattina li ho gia'eseguiti qualche settimana fa ma il mio ginecologo dice che è tutto a posto.i valori sono i seguenti:
FT3 esito=3,4pg/ml valori di riferimento=2,2-5,5
FT4 esito=14,3pg/ml valori di riferimento=7-18
PROLATTINA l'ho eseguita in due giorni,il sedicesimo e il venicinquesimo
SEDICESIMO.esito=17,8 valori di riferimento 4-21
VENTICINQUESIMO esito=26,0 valori di riferimento 4-21,5
il mio ginecologo mi ha rassicurato ma la prolattina non è lievemente alta il 25esimo giorno?farò l'ecografia alla tiroide come lei mi ha consigliato ma per il senso di peso al basso ventre che ho da qualche mese quasi costantemente secondo lei dovrei fare anche un'ecografia alla vescica urinaria?perchè urino anche un pò più spesso di prima.ho anche effettuato un'analisi delle urine e una coltura batterica con esiti negativi.cosa mi consiglia lei?magari anche una transvaginale?perchè questo senso di peso è davvero molto fastidioso.grazie ancora
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Urinocoltura con eventuale antibiogramma,ed ecografia vescicale.
[#4]
dopo
Attivo dal 2008 al 2014
Ex utente
effethoeffettuato in vita mia 2volte il pap tsttuerò la prossima settimana l'ecografia vescicale.un'ultima cosa.ho effettuato due volte a distanza di 3anni il pap test(l'ultimo 3settimane fa).l'esito è più o meno sempre questo:alcuni leucociti.lieve flogosi esocervicale,assenza di cellule neoplastiche.il mio ginecologo mi ha prescritto solo delle lavande che però ho dovuto sospendere per intolleranza e degliintegratori per tre mesi colposan che prendo tuttora.mi ha detto che quella lieve flogosi esocervicale non andava curata perchè aspecifica,normale nelle ragazze della mie età che hanno avuto rapporti sessuali e che probabilmente l'avrò sempre.poi le perdite sono aumentate e mi ha prescritto per 5/6 giorni degli ovuliKEIMICINA e mi ha detto di ripetere fra un anno il pap test.secondo lei va bene così?è corretto ire ce una lieve flogosi aspecifica seppur persistente non va trattata?Devo controllarmi fra un anno o sei mesi?Grazie mille ancora,le farò sapere e buona pasqua
[#5]
dopo
Attivo dal 2008 al 2014
Ex utente
Dimenticavo una cosa:ma per quanto riguarda i sintomi che ho ormai da qualche mese,peso al basso ventre,bisogno di urinare più frequente,dolore alle ovaie,mestruazioni più scarse potrebbe essere un'annessite cronica?xkè questo dolore alle ovaie ce l'ho da un pò di tempo mi ricompare periodicamente.ke esami dovrei fare per capire s può trattarsi di annessite?finora ho seguito ecografia al'utero e ovaie,pap test e visita ginecologica.dovrei fare qualcos'altro?il dolore si attenua se sto a letto,però a 28anni non mi va di passare le mie giornate a letto.grazie ancora
[#6]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Gli esami sono appropriati.
Dop la terapia va rivalutata.

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test