Utente 636XXX
Ho 25 anni, ho avuto rapporti non protetti, solitamente il ciclo compare ogni 31 giorni. Da 3 mesi sono tornata ad essere sessualmente attiva (quando non lo ero il ciclo compariva ogni 28 gg ora è slittato a 31). Le mestruazioni dovevano arrivare lo scorso giovedi 23 giugno e ad oggi ancora nulla (siamo a 12 gg di ritardo). Ho eseguito tre test di gravidanza (il primo giovedi 30/06, il secondo venerdi 01/07 e il terzo oggi 5/07), che si sono rivelati tutti negativi. Tutti i sintomi premestruali sono regolarmente comparsi: è da sabato scorso che ho i soliti dolori alla pancia, umore variabile ecc. L'unica cosa differente rispetto al solito è il dolore ai capezzoli che non ho mai avuto.
Posso stare tranquilla (io non lo sono affatto)? Da cosa può dipendere questo ritardo (non mi è mai capitato, il massimo raggiunto in passato è stato di 36 gg). I test che ho eseguito possono rivelarsi attendibili?
Ho già consultato il mio medico, il quale dice che i sintomi che ho descritto sono simili a quelli della gravidanza. Il terzo test l'ho fatto su suggerimento del medico, il quale informato oggi stesso della negatività dello stesso mi ha detto di ripeterne un altro venerdi..ma mi sembra eccessivo! Non sarebbe meglio a questo punto un esame delle urine?

Vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto.
Cordiali saluti
Chiara

[#1] dopo  
Dr.ssa Monica Calcagni

28% attività
0% attualità
12% socialità
ARCE (FR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Prenota una visita specialistica
CARA CHIARA,
LE CONSIGLIO DI RIPETERE, MA SOLO PER UNA SUA TRANQUILLITA', IL TEST DI GRAVIDANZA SUL SANGUE TRA NON MENO DI 7 GG SE LA MESTRUAZIONE ANCORA NON DOVESSE COMPARIRE. SE ANCHE QUESTO FOSSE NEGATIVO TRANQUILLA! LE MESTRUAZIONI ARRIVERANNO! POSSONO ESSERCI RITARDI NEL CAMBIO DI STAGIONE E/ O IN CONCOMITANZA DI STRESS.
CORDIALI SALUTI
Cordiali saluti
Dott.ssa Monica Calcagni

[#2] dopo  
Utente 636XXX

Cara Dottoressa, la ringrazio moltissimo. Mi spiace ancora approfittare della sua disponibilità e mi rendo conto di quanto lasci il tempo che trova quello che le sto per chiedere.
Questa mattina mi sono accorta di avere un linfonodo gonfio in prossimità dell'inguine (suppongo sia un linfonodo - è una specie di "pallina" leggermente sporgente): ciò può volere dire qualcosa?
La ringrazio ancora per la disponibilità.

[#3] dopo  
Dr.ssa Monica Calcagni

28% attività
0% attualità
12% socialità
ARCE (FR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
CARA CHIARA,
IL LINFONODI INGUINALI SI POSSONO INGROSSARE ANCHE SE HA UN GRAFFIO SULLA GAMBA. LO TENGA SOTTO CONTROLLO E SE NON DOVESSE SCOMPARIRE ENTRO 4-5 GG CONTATTI IL SUO MEDICO.
CORDIALI SALUTI
Cordiali saluti
Dott.ssa Monica Calcagni

[#4] dopo  
Utente 636XXX

Tanto per concludere la storia.. finalmente oggi sono arrivate!!
Grazie per l'aiuto