Utente 229XXX
Gentile Dottore,
la settimana scorsa sono stata ricoverata in ospedale per sospetta gravidanza uterina nella tuba sinistra. A questo punto abbiamo monitorato le Beta che sono scese in pochi giorni da una situazione inziale di 185 fino alle ultime di venerdi diventate 25.
Uscita dall'ospedale mi hanno dato appuntamento per venerdi prossimo per ripete solo ecografia, ma io sabato notte ho avvertito un forte dolore (simil mestruazione) che mi sta portando perdite abbondanti da un paio di giorni. Posso considerare normale simile comportamento dal mio corpo?? Quanto dovrebbe durare tutto ciò??
Tengo a sottolineare che riesco comunque a mantenere sotto controllo il dolore con la semplice tachipirina.
Cordiali Saluti e grazie per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certo è contemplato nella pratica clinica l' "Aborto Tubarico", sicuramente le contrazioni uterine e l'aumentata peristalsi tubarica portano alla sintomatologia dolorosa che riferisce. E' importante dopo 2/3 mesi valutare la completa canalizzazione della tuba con SONOISTEROGRAFIA o Isterosalpingografia.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 229XXX

Dottore,
la ringrazio per la celere risposta, le volevo solo chiedere per quanto tempo devo aspettarmi simili perdite e dolori?? (da ieri va molto meglio anche senza tachipirina)??
Saluti

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non ci sono tempi ben definiti!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 229XXX

Gentile Dottore,
come da lei previsto il tutto è passato nel giro di qualche giorno dove le perdite sono diminuite fino a scomparire compreso il dolore. Le scrivo per sapere la sua opinione in merito all'ultima visita di controllo fatta post aborto, dove è emerso che molto probabilmente risulta essere stato un aborto spontaneo naturale e non extra in quanto la tuba incriminata (sx) è in perfette condizioni, ma nell'ovaio dx ho una massa che non sanno definirmi se follicolo o ciste funzionale di 5 cm e di attendere il prossimo ciclo per vedere se si ritira in maniera del tutto automatica in quanto avviene molto spesso in queste situazioni. Lei cosa pensa?? quali potrebbero essere sintomi che potrebbero portare problemi??
Saluti e grazie ancora per tutto.
Saluti

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se questa è la situazione potrebbe essere utile a scopo terapeutico assumere la pillola per almeno 3 mesi.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI