Utente
Gentili dottori,
uso Evra da ormai 4 mesi senza problemi. Volevo chiedere se è sconsigliato passare una giornata alle terme quando si utilizza il cerotto come metodo contraccettivo, dato che potrebbe comprometterne l'adesione. Il cerotto non mi si è mai staccato, si sono solo sollevati di pochi millimetri i bordi in alcune occasioni, per poi riattaccarsi subito facendo pressione.
Vorrei inoltre sapere se, nel caso non vi siano problemi con le terme, è possibile attaccare il cerotto sul basso ventre (vicino all'anca) oltre che sulle natiche, in modo che questo venga nascosto dagli slip del costume.
Grazie per l'attenzione, buona giornata.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se il cerotto transdermico EVRA aderisce perfettamente , non si usano creme cosmetiche e altre sostanze che alterano il potere adesivo del cerotto, nessun problema per le terme,
Le sedi dove si può applicare il cerotto sono: NATICA,ADDOME, SCHIENA, BRACCIO.
Quindi si regoli per la sede se sulla parte bassa dell'addome o sulla natica.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
sono stata alle terme nella giornata di giovedì, facendo bagni caldi e saune senza nessun problema. il cerotto non si è mai staccato, è fuoriuscita un po' di colla ai lati al massimo. dopo ogni immersione ho proceduto asciugando bene la zona del cerotto.
temendo una riduzione dell'efficacia dovuta alla fuoriuscita di colla(ora una piccola porzione del cerotto è senza colla ma rimane comunque ben adeso), ho avuto rapporti con eiaculazione esterna. Mi sono comportata in modo corretto non sostituendo il cerotto? sono al terzo e martedì 6/05 inizierà la settimana di pausa.
Grazie e buona giornata.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Si nessun problema
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
la ringrazio per le risposte date finora. Le scrivo nuovamente in quanto dubbiosa. Non ho proceduto con la sostituzione del cerotto anche se un lato di questo è risultato essere privo di colla(3 millimetri al massimo) poiché il resto del cerotto era ben adeso sulla natica. Ora ho rimosso il terzo cerotto e attendo le mesturazioni per venerdì. Sono a rischio avendo avuto rapporti prima della rimozione, per quanto questi siano avvenuti con "coito interrotto"? il dubbio di aver agito male non sostituendolo mi è rimasto. Va sostituito ad ogni minimo distacco oppure bastano 3/4 ben adesi?
grazie

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il comportamento é stato corretto.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI