Amenorrea con pillola sibilla

Buongiorno,
Assumo la pillola Sibilla da 1 anno esatto. Ho terminato il blister lunedì scorso e aspettavo il ciclo da sospensione venerdì o sabato che ad oggi non si è presentato. Da giovedì ho i soliti sintomi premestruali, affaticamento, male alle gambe alla testa e fastidio all' addome ma niente ciclo. Ho sempre preso regolarmente la pillola ma per puro scrupolo ho effettuato due test di gravidanza sabato sera e stamattina (lunedì) con esito negativo, 22 giorni dopo l'ultimo rapporto.
Da cosa può essere dovuta tale amenorrea?
? Consiglia il dosaggio delle beta ? Domani dovrei riniziare il nuovo blister, il mio ginecologo die che può capitare e di riniziarlo, aggiungo che non mi è mai successo.
Grazie
[#1]
Dr. Silvia Lovergine Ginecologo 1,7k 37
È vero può capitare infatti le pillole a basso dosaggio possono portare ad uno stato di atrofia endometriale con conseguente scarsità del flusso o addirittura totale assenza

Dr. Silvia Lovergine

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la celere risposta, ho comunque eseguito il dosaggio delle beta ed è risultato negativo. La copertura anticoncezionale è comunque garantita in questi giorni nonostante l'amenorrea?
Grazie ancora
[#3]
Dr. Silvia Lovergine Ginecologo 1,7k 37
Sì certamente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gent.ma Dott.ssa

Oggi , dopo più di una settimana dai due test dell'urina (svolti sabato e lunedì scorso) e dopo dosaggio delle beta hcg risultate minori di due, ho avuto la brillante idea di recuperare i due test delle urine non ancora buttati. Il primo eseguito è chiaramente negativo, il secondo invece presenta ora una seconda flebilissima linea che di sicuro non si era presentata entro i 10 minuti canonici e forse nemmeno il giorno dopo.
Posso stare comunque tranquilla? Sul foglietto illustrativo c'è scritto che dopo dieci minuti il test non è attendibile quindi figuriamoci dopo una settimana ma ho letto di esperienze in cui si è positivizzato in ritardo, a cosa può essere data questa seconda linea comparsa successivamente ?
Grazie ancora
[#5]
Dr. Silvia Lovergine Ginecologo 1,7k 37
Avendo eseguito il prelievo può stare tranquilla in quanto è l'unico davvero attendibile. Per quanto riguarda la linea credo sia dovuta ad una reazione chimica con latenza più lunga

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test