Attivo dal 2009 al 2019
Buonasera
Sono un uomo di 47 anni sposato più che felicemente con una donna di 46 anni, abbiamo due figli uno ventenne e una 13enne e la nostra vita familiare e professionale oltre ad aver raggiunto un eccellente equilibrio è anche molto intensa.
Mia moglie ha avuto il ciclo lo scorso 19 agosto, ma non avendo più flusso già il 21 abbiamo avuto un rapporto, conclusosi però con lo sfilamento senza che ce ne accorgessimo del condom (unico mezzo contraccettivo da noi usato), risultato quindi in un rapporto completo.
Il 22 agosto, il flusso è ricominciato in modo lieve per finire poi il 24
Tutto questo non sembra preoccupare la mia consorte, mentre in me genera una forte ansia, navigando su internet sono venuto a conoscenza della relazione tra età e fertilità, ma essendo informazioni prese per lo più da siti "generici" e non professionali vorrei un riscontro più affidabile; questa relazione è accertata? Inoltre sempre in rete ho trovato un calcolatore dei giorni fertili e utilizzando come parametri un ciclo della durata compresa tra 24 e 29 giorni e una fase luteinica della durata compresa tra 10 e 16 giorni il 21 agosto mi veniva sempre come giorno non fertile. Per ovvi motivi non ho parlato con mia moglie di queste ricerche per non trasmetterle la mia ansia, ma ho bisogno di un parere professionale, alla nostra età non è tutto così facile come un tempo vero?
In attesa di vs. riscontro vi auguro una buona serata

[#1]  
Dr. Piero Serroni

24% attività
16% attualità
12% socialità
CATTOLICA (RN)
RIMINI (RN)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Buonasera,
se il ciclo del 19 agosto era quello atteso in base al ciclo del mese di luglio mi sento di tranquillizzarla per il discorso di una gravidanza.
La sua signora non si preoccupa perchè si conosce e sa riconoscere il suo ciclo mestruale rispetto a perdite ematiche atipiche.
Buona serata.
Dr. Piero Serroni

[#2]  
Dr. Giuseppe Nicodemo

20% attività
16% attualità
4% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Gentile Signore, mi sembra davvero molto improbabile che possa esitare in una gravidanza, sia per l'età sia per le condizioni del rapporto in pratica durante il flusso mestruale. Detto questo, stia tranquillo e solo se ritarderà di qualche giorno il prossimo ciclo mestruale faccia fare un test di gravidanza anche soltanto sulle urine. Cordiali saluti
Prof. Giuseppe NICODEMO
Medico-Chirurgo
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
Fisiopatologia della Riproduzione Umana - Andrologia

[#3]  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Anche io ritengo che parlare di gravidanza è davvero una possibilità remota sua in base all'età sia in base al periodo del ciclo.
Dr. Silvia Lovergine

[#4] dopo  
Attivo dal 2009 al 2019
Buonasera
Molte grazie per il vostro interessamento
Buona serata anche a Voi
Distinti Saluti
Utente 108135