Utente 380XXX
Buonasera. Avrei un quesito da porre: Dal giorno 28 aprile ho cominciato per la prima volta a prendere la pillola anticoncezionale SIBILLA. L'ho presa il primo giorno di macchie alle ore 22. Il giorno dopo, il ciclo è sparito per poi tornare il giorno 1 maggio. Da allora non è più andato via e dopo circa 13 giorni di flusso abbondante con dolori mestruali significativi, ad oggi è ancora presente anche se in modo molto lieve. Continuano però i dolori, sporadici e brevi, ma forti all'altezza delle ovaie. Non ho mai interrotto la somministrazione della pillola ma tra poco cominceranno i 7 giorni di pausa e dovrebbe tornare il ciclo (che non è mai andato via). Vorrei sapere se tutto ciò è normale e soprattutto se ho copertura contraccettiva, dato che il giorno 10 maggio (dopo 12 giorni di assunzione) ho avuto un rapporto non protetto con il mio compagno (anche se il ciclo era ancora in atto). È normale che ad oggi abbia ancora dolori alle ovaie e sotto la pancia? E soprattutto che ci sia spotting continuo? Ma la cosa che mi preoccupa è: nel caso in cui abbia cominciato ad assumere la pillola prima del ciclo effettivo, ero coperta da contraccezione quando, dopo 12 giorni, ho avuto un rapporto completo non protetto? Grazie in anticipo per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prima di tutto voglio tranquillizzarla per quanto riguarda l'effetto contraccettivo che è garantito .
Lo spotting rientra negli effetti collaterali dei primi 2/3 mesi , non deve preoccuparsi e per evitare il fastidio potrebbe saltare la pausa dei 7 giorni ed iniziare il blister successivo senza alcun problema.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 380XXX

Grazie infinite per la sua tempestiva risposta dottore.