Menopausa, ovodonazione

ho 37 anni e sono in menopausa precoce da circa due anni.
ho subito due laparoscopie (2009/2010) per endometriosi.
In italia si può fare eterologa femminile, ma i tempi di attesa sono molto lunghi.
Volevo sapere se l'attesa di almeno due anni per una prima visita in un centro specializzato, può precludere delle chances per la riuscita della gravidanza. sarei quindi in menopausa da ben 4 anni avendo io 39 anni. oltretutto io soffro di ipertiroidismo.
Grazie.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,5k 1,3k 252
potrebbe dosare l'ormone anti-mulleriano (AMH) e valutare il numero di "follicoli antrali " in 3^ giornata del ciclo ovarico, solo in questo modo si potrebbe valutare con sicurezza la situazione attuale e poter decidere con sicurezza e tranquillità

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Scusi non ho capito.
il mio ciclo mestruale non esiste più, se non artificialmente con la pillola.
I follicoli antrali cosa sono?
Io parlo di OVODONAZIONE...
più aspetto, più le mie chances si dimezzano?
Grazie
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,5k 1,3k 252
Quindi è accertata la sua menopausa precoce?
Senza aver eseguito una determinazione di AMH?
Non avevo compreso .
Se parla di chances , con l'ovodonazione non si deve porre nessun problema.
SALUTI
[#4]
dopo
Utente
Utente
Si certo è conclamata, con tutti gli esami del caso. non ho ciclo da 2 anni e gli esami parlano chiaro!

Una ragazza di 23 anni senza problemi di menopausa che si sottoponga ad ovodonazione ha le mie stesse probabilità di rimanere incinta? possibile? non sono io più svantaggiata, data l'età e tutti i problemi correlati alla menopausa?

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test