Utente 351XXX
Salve, mio marito ed io ci siamo rivolti ad un centro di sterilità ed infertilità di coppia a causa di una oligoastenoteratozoospermia severa (idiopatica) diagnosticata a mio marito dal suo andrologo e confermata poi dal centro. Pertanto, fatte le varie analisi di routine per entrambi i coniugi (cariotipo, tamponi, colposcopia, ecc.), ci è stata confermata la possibilità di procedere ad ICSI, dopo essermi sottoposta ad una cura antibiotica per ferita sul collo dell'utero (scomparsa con la cura) e ad isteroscopia diagnostica che non ha evidenziato alcun problema per il mio utero. Tuttavia, attesi i 7 gg di astinenza post-istero, mio marito ed io abbiamo avuto un rapporto (nei gg di ovulazione) e sono rimasta incinta naturalmente. Purtroppo però la gravidanza si è interrotta all'11esima settimana ed ho avuto raschiamento circa 60 gg fa. Pur essendo il mio primo aborto, il ginecologo mi ha consigliato di procedere subito ad analisi per poliabortività da cui è risultata la mutazione MTHFR C667T omozigote. Chiesto il consulto ematologico, mi è stato consigliato di provare naturalmente per qualche mese con mio marito, ma procedendo subito ad iniezioni di eparina (dal 7imo gg post-ciclo), data la riscontrata capacità di tale anticoagulante di favorire l'impianto e dato il fatto che alla fine eravamo riusciti ad avere una gravidanza "naturale". Tuttavia nel primo mese di tentativi mirati, avendo già superato il settimo gg di ciclo, non ho potuto fare eparina ed incomincerò dal mese prossimo. Il test di gravidanza precoce è negativo e spero che il mese prossimo con l'eparina vada bene.Ma io ho un forte dubbio: l'unica condizione al contorno cambiata nel mese in cui sono rimasta incinta è stata l'isteroscopia. Può essere che sia stata questa la causa del nostro successo?In altre parole, può essere che l'isteroscopia abbia creato le condizioni adatte in utero per il concepimento e che tali condizioni non siano più replicabili, a meno di una nuova isteroscopia?Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Franco Lisi

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Salve
allora procediamo con ordine
a) lei parla di oligospermia grave ma non ci comunica i risultati dello spermiogramma
b) la mutazione MTHFR é ininfluente e non serve prendere l'eparina é sufficiente l'acido folico a dosaggio adeguato
3) l'isteroscopia é una indagine diagnostica e non una cura, non comprendo come possa essere riuscita a farla rimanere in gravidanza.

per concludere ci può inviare i risultati dello spermiogramma
Dr. Franco Lisi http://www.riproduzioneassistita.it/

https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita