Igroma cistico e aborti

Buongiorno, vorrei sottoporle il mio problema acui nessuno è riuscito a dare spiegazioni e risposte per il futuro. Ho un bimbo che fa 4 anni a gennaio sanissimo. Nel gennaio del 2007 cercavamo il secondo e come per il primo riuscimmo al primo tentativo. Ad aprile mi reco in ospedale per eseguire la traslucenza nucale e si notò un igroma cistico di ben 6 mm. Ci crollò il mondo addosso. Il giorno dopo presso la stessa struttura ho eseguito la villocentesi. I primi risultati ci diedero speranza, era una bimba con un cariotipa normale e anche i risultati finali. Al controllo ecografico di 2 settimane dopo il cuoricino non batteva più, il giorno dopo raschiamento. Mi dissero di riprovare subito, aspettaio il ciclo che arrivò puntualissimo e riprovai. Rimasi subito incinta ma con grande paura. Ecografia il 16 agosto 2007 si ripetè nuovamente il dramma, villocentesi, risultato cariotipo normale, questa volta però era un maschietto. Feci delle ecografie approfondite perchè questa volta la gravidanza procedeva, l'igroma c'era sempre, il cuore faceva scorgere alcuni difetti ma per la precoce età gestionale era difficile capire cosa, non aveva il cervello, i ventricoli erano aperti, gli arti superiori e inferiori erano immobili! Può capire il mio stato d'animo. Decisimo per l'interruzione di gravidanza, poi l'istologico mi fece capire che si stava fermando comunque da sola. Ad aprile del 2008 abbiamo deciso di riprovare di nuovo, il mio ciclo è diventato di 24-25-26-27-28 giorni, non riesco più a rimanere incinta, forse colpa di due raschiamenti.
Avete avuto casi simili al mio?
Se si come sono andati avanti?
Cosa mi riserveà una futura gravidanza?
Cosa avevano i miei bimbi?
Cosa mi sta succedendo ora?
Io sono stata seguita da un buono staff in un grande ospedale, dove abito, vedono tanti casi ma come il mio no!
Grazie per l'attenzione e spero di ricevere una vostra risposta.
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Maurizio Di Felice Ginecologo 4,2k 104
Gentile utente, nella mia esperienza ho avuto due casi ripetuti, voglio dire con igroma cistico in due gravidanza consecutive;Voglio precisare che nei 4 casi complessivi uno solo aveva cariotipo anormale. Abbiamo studiato il caso con i genetisti, ma non sono emerse cause particolari che giustificassero il ripetersi del problema. Una coppia era al 2° figlio, e aveva 39 anni, e non hanno riprovato. La seconda coppia aveva circa la sua età, e il 3°tentativo è andato a buon fine.
Alla luce di questa mia esperienza, se i genetisti non trovano elementi particolari, ci riprovi, e sinceri auguri

Dr. Maurizio Di Felice

[#2]
dopo
Utente
Utente
Intanto la ringrazio per la risposta immediata!
Non le ho precisato che io e mio marito abbiamo effettuato un'indagine genetica nella quale non è emerso nulla.
Con la sua risposta le garantisco che mi ha dato speranza perchè credevo di essere in un vicolo cieco.
Forse questo mese abbiamo fatto centro, ma il mio terrore sarà eventualmente l'ecografia che misura la plica nucale. Speriamo in bene.

Grazie di nuovo, accetto molto sinceramente i suoi auguri!

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test