Utente 243XXX
Salve sono una ragazza di 24 anni, vi spiego la mia situazione. Ho avuto il ciclo regolarissimo dal 19 giugno al 25 giugno ( a me dura sempre 7 giorni e viene ogni 28 senza uso della pillola ), ho avuto un rapporto sessuale con il mio ragazzo il 28 giugno, quindi al 10 giorno del ciclo. Abbiamo utilizzato il metodo del coito interrotto (so benissimo che non è un metodo contraccettivo sicuro, generalmente usiamo il preservativo, questo è stato un caso eccezionale ), lui è uscito poco prima di eiaculare e per questo io mi sono spaventata, anche se lui dice di essere tranquillo, perchè è venuto completamente fuori. Ora mi chiedevo il ciclo dovrebbe venirmi il 17 luglio, ma potrei fare un test di gravidanza ancora prima del ciclo per tranquillizzarmi ed evitare di farmelo saltare per l'ansia? inoltre ero in una fase fertile?
grazie.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Troppo precoce è preferibile attendere un eventuale ritardo (non augurabile) .
Perchè rischiare con un metodo contraccettivo ad altissimo rischio, con un rapporto che non considero tale , a voi la parola?
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI