Utente 390XXX
Buona sera, sono una ragazza di 30 anni e sono in ansia da un paio di mesi per una possibile gravidanza indesiderata. Il mio ciclo è sempre stato regolarissimo di 28 al massimo 30 gg. Il 20/06/2015 ho avuto un rapporto non protetto con coito interrotto un paio di giorni prima dell'arrivo del ciclo e da quel momento non vivo più. Aspettavo il ciclo il 23/06 che è arrivato il 24/06 un po' più scarso del solito ed è durato 4 gg (a differenza dei soliti 5-6 gg). Nella settimana seguente l'arrivo del ciclo ho avuto problemi di stitichezza, seno dolorante, mal di schiena, mal di testa, sensazione di nausea, di vertigini e gorgogli alla pancia. Allarmata ho chiamato subito la ginecologa che, spiegata la situazione, mi ha detto che non era possibile che io fossi rimasta incinta ma che se volevo potevo fare un test di gravidanza e recarmi in ambulatorio da lei per una visita. Così ho fatto il 2/07/2015 ho effettuato il test di gravidanza con esito NEGATIVO. Il 7/07/2015 la ginecologa mi ha visitato e mi ha fatto un ecografia interna dalla quale ha rilevato l'ovulazione. Ha confermato che non potevo essere incinta e mi ha prescritto la pillola e confermato che il ciclo sarebbe arrivato. Il ciclo è arrivato il 22/07/2015 in ritardo di un paio di giorni e della stessa durata del primo. Per un paio di giorni sono stata tranquilla ma poi i sintomi sopra descritti sono tornati ma più intensi di prima. Mi sono detta basta stare in ansia quante diavolo di conferme vuoi avere così ho cominciato a leggere un sacco di siti internet che mi hanno confuso e fatto credere di aver fatto un test di gravidanza troppo precoce dal quale si è evidenziato un falso negativo. In più i sintomi persistevano e il seno dolorava sempre di più. Ho fatto un'altro test con esito NEGATIVO nella settimana tra il 27 e 31/07. Dopo che anche il 3° ciclo è comparso (questa volta in ritardo di ben 4 gg, 19/08/2015 ma di durata identica ai precedenti) il 26/08/2015 ho fatto un altro test di gravidanza con esito NEGATIVO. Oggi il 02/09/2015, giorno di ovulazione ho dei dolori continui al basso ventre e il seno parecchio dolorante. Non dormo più, non ho mai sofferto di dolori durante l'ovulazione. Non so cosa pensare. Può essere che i 3 test si siamo sbagliati? Che il ciclo non è stato ciclo? Che abbia in coso una gravidanza normale o extrauterina? Vi ringrazio della pazienza.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
i TESTS di gravidanza negativi confermano l'assenza di gravidanza, ma se vuole una ulteriore certezza deve effettuare un dosaggio delle betaHCG nel sangue.
Nel frattempo è molto importante conoscere il metodo contraccettivo che adotta , perchè se continua con il "coito interrotto " lei avrà sempre dubbi e continuerà ad eseguire test di gravidanza.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 390XXX

Buona sera,
ha perfettamente ragione.
Per effettuare il dosaggio delle beta è necessaria la prescrizione medica?
Grazie della disponibilita.