Utente 393XXX
Buongiorno, verso le 3 di mattina di domenica (11 ottobre) ho avuto un rapporto sessuale ma purtroppo il preservativo si è rotto e c'è stata eiaculazione interna. Dunque il giorno successivo mi sono recata al pronto soccorso ginecologico dove a seguito di una ecografia interna (mi è stato detto che si vedeva il corpo luteo quindi dovrei avere già ovulato giusto?) mi è stata prescritta Norlevo 1,5 mg che ho preso verso le 14 dunque meno di 12 ore dopo il fatto. Io ho sempre avuto un ciclo piuttosto irregolare, circa ogni 36 giorni e ho un utero retroverso. Dopo l'assunzione della pillola non ho accusato nessun particolare effetto collaterale se non un po' di nausea e dolori al basso ventre simili a quelli che precedono il ciclo. Stamattina ho notato qualche perdita gialla dopo aver fatto pipì sulla carta igienica ma nulla di più. Il ciclo dovrebbe arrivarmi teoricamente verso il 18 ottobre, l'ultima mestruazione risale al 12 settembre. Posso stare tranquilla oppure corro il rischio di una gravidanza?
PS ho letto che Norlevo non evita l'impianto quindi sono a rischio dato che avevo già ovulato? Però in teoria la dottoressa del pronto soccorso mi avrebbe prescritto altro..
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In questi casi nel dubbio l'azione della ELLAONE (pillola dei 5 giorni dopo ) e cioè l'ulipristal acetato è più efficace e nelle maggiorenni non c'è l'obbligo della ricetta.
Ora con il NORLEVO ci potrebbe essere un ritardo legato al farmaco attenda qualche giorno di ritardo e in ogni caso esegua un test di gravidanza.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 393XXX

Grazie dottore per la risposta tempestiva, il fatto del ritardo legato al Norlevo me l'aveva già preannunciato la dottoressa..quello che mi chiedevo in realtà é se posso stare tranquilla sulla sua efficacia avendola assunta 10 ore dopo il rapporto a rischio e avendo eseguito questa ecografia interna..
Grazie in anticipo
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Si l'efficacia aumenta con la precocità dell'assunzione.
Non si preoccupi.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 393XXX

Buongiorno dottore, scusi se la disturbo ancora e a distanza di un mese ma volevo porle un quesito: come le avevo detto il 10 di ottobre ho preso la pillola del giorno dopo Norlevo, il ciclo mi è arrivato quando doveva e tutto è andato per il meglio. Al termine del ciclo ho fatto una visita ginecologica e la dottoressa mi ha prescritto la pillola yaz, tuttavia dovevo aspettare il primo giorno di ciclo..e quindi nel mentre ho avuto un altro rapporto e il preservativo si è rotto(ero in fase ovulazione da mercoledì e il fatto è capitato sabato notte), il 7 di novembre e quindi dopo un mese dall'assunzione di Norlevo e sotto consiglio del mio medico ho assunto a distanza di 32 ore la pillola dei 5 giorni dopo EllaOne quindi ora sono tranquilla per il fatto di non rischiare una gravidanza ma appena mi arriverà il ciclo mestruale potrò iniziare subito a prendere la pillola contraccettiva yaz oppure devo aspettare il mese dopo avendo preso EllaOne circa 15 giorni prima?
So bene che la pdgd non è bene prenderla per due mesi di fila proprio per evitare problemi in futuro ho intenzione di iniziare a prendere la pillola anticoncezionale.
Posso stare tranquilla?
Grazie mille davvero
Cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nessun problema può iniziare l'assunzione della pillola YAZ
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente 393XXX

Perfetto!
Ultima cosa: posso stare tranquilla sull'efficacia di EllaOne in qualunque fase del ciclo io fossi? anche se ero in ovulazione o post-ovulatoria?

[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
tranquillissima|
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI