Utente 157XXX
Buonasera,
fino ad un paio di mesi fa io e mia moglie avevamo (ed abbiamo sempre avuto) solo rapporti protetti con preservativo.
Da un paio di mesi abbiamo deciso di provare ad avere un figlio pertanto abbiamo abbandonato il preservativo.
devo dire però che, rispetto a prima, trovo grossa difficoltà nella penetrazione.
Innanzitutto ritengo che, anche in passato, non è molto lubrificata, nonostante i preliminari aiutino..Ma comunque, grazie anche al preservativo, non abbiamo mao avuto difficoltà.
Da quando non lo uso più, invece, sento come una sorta di muro..Penetro ma il pene entra sino ad un certo punto..Solo insistendo e dopo tempo riesco a conpletare la penetrazione perchè è come se la vagina si aprisse meglio..
Non usiamo lubrificanti perchè abbiamo letto che sono controproducenti per chi cerca una gravidanza, ma penso che possa aiutare anche perchè, personalmente, sento un fastidio nel frizionare (finchè poi non e a quel punto tutto è normale). Mia moglie non sente alcun fastidio nè dolore..e non dice di provare ansie o tensioni.. Siamo entrambi desiderosi di avere un figlio ma non so cosa sembra bloccare il tutto..
Cosa può essere? Grazie a chi risponderà

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In questi casi bisogna escludere la presenza di una infezione vaginale, o una alterazione del pH vaginale , oppure una secchezza vaginale da piccola carenza estrogenica.
L'utilizzo di idratanti vaginali e di capsule vaginali contenenti probiotici , non comprometterebbero la fertilità , visto il desiderio di gravidanza.
In bocca al lupo!
BUONE FESTE
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI