Utente 399XXX
Salve dottore,
Sono disperata. Sono una ragazza di 26 anni e vorrei avere un figlio.. Ancora non sto provando con il mio fidanzato ad averne ma siamo prossimi al tentativo.. Circa un anno fa prima che mi mettessi con il mio attuale compagno andai da un ginecologo e feci tutte le accurate cure, lei non mi disse nulla, ma guardando il referto notai una cosa che ora le riporto.. : L'Esame ecografico ha mostrato un utero mediano antiversoflesso di volume normale ed ecostruttura disomogenea. Endometrio secretivo. Ovaie normali per sede e morfologia ed ecostruttura micropolicistica. Ed è questo che mi preoccupa, sono ignorante in merito ma so che le ovaie micropolicistiche nella maggior l'arte dei casi non fanno ovulare.. Prefetto che ho un ciclo regolare, mi viene il 15 di questo mese e mi torna il 15 del prossimo, ovulazione regolare e flusso abbondante il primo giorno secondo medio terzo nullo, con prima dolori forti ora quasi nulli.. Non ho peli, o cose varie in abbondanza.. La prego mi tolga questo dubbio..posso restare incinta? Cosa dice il referto con precisione grazie.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non deve confondere la "sindrome dell'ovaio policistico " con le ovaie a struttura multifollicolare , frequentemente descritte come "ovaie micropolicistiche" .
Questo concetto viene rafforzato da quello che lei scrive :"
<< ho un ciclo regolare, mi viene il 15 di questo mese e mi torna il 15 del prossimo, ovulazione regolare e flusso abbondante il primo giorno secondo medio terzo nullo, con prima dolori forti ora quasi nulli.. Non ho peli, o cose varie in abbondanza.>>
Con un monitoraggio ecografico della ovulazione per lei e uno spermiogramma del partner , potremmo avere le idee più chiare
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 399XXX

Grazie mille per la risposta.. Il mio attuale fidanzato ha già un figlio quindi credo che non ci siano problemi per lui nel procreare.. La paura è su di me.. Quali visite devo fare per accertare che possa averne? La mia più grande paura è proprio non poterlo fare.. E quindi mi scusi, avendo l'ovaie come le mie, almeno li non ci sono pericoli di infertilità? La ringrazio