Utente 403XXX
Mia sorella, 58 anni, in menopausa da una decina d'anni, da un paio di mesi ha lieve dolore e senso di pesantezza al basso ventre (a destra e sinistra del pube). Per precisare meglio: nel punto vicino all'attacco della coscia. Il dolore è più intenso e più frequente a sinistra e si irradia anche alle gambe, dove avverte una specie di formicolio. Questa sensazione assomiglia molto a quella che sentiva il primo giorno delle mestruazioni. Ha fatto analisi delle urine (risultate a posto) e una ecografia addominale e l'ecografista le ha detto che non ci sono problemi. Giunta a casa, si è accorta che non ci sono immagini delle ovaie né riferimenti ad esse nel referto. Ha telefonato all'ecografista, il quale le ha risposto che le ovaie "per fortuna" non sono visibili perché in caso contrario sarebbe stato indice di un problema. Possibile? I dolori, comunque, continuano e a questo punto è preoccupata.
Grazie in anticipo per le risposte.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non ho i criteri per stabilire se le ovaie sono visibili ecograficamente , le considerazioni fatte dal Collega sono corrette .
I dolori potrebbero essere di natura intestinale , delle vie urinarie , non necessariamente di origine dalle ovaie o dall'utero.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 403XXX

La ringrazio molto per la risposta, dr. Blasi. Mia sorella è molto preoccupata perché per molti anni ha usato, dopo l'igiene intima quotidiana, il borotalco e ora ha letto la notizia della pericolosità di tale polvere. Teme che questi dolori possano essere un sintomo di malattia alle ovaie. A questo punto vorrebbe fare il dosaggio del CA 125. Gent. dr. Blasi, lei cosa consiglia?

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il dosaggio del CA125 potrebbe escludere la presenza di piccolo noduli endometriosici .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 403XXX

Dottor Blasi, grazie ancora.
Ma questi noduli possono essere ancora presenti anche se mia sorella è da oltre dieci anni in menopausa?
Qualora fossero presenti cosa occorrerebbe fare?
Cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non mi aveva riferito lo stato menopausale di sua sorella, ovviamente escluderei la endometriosi
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI