Utente 273XXX
salve,

sono alla settimana 21 di gravidanza e da 10 gg circa combatto una tosse fortissima dapprima con vari aerosol, fumenti, sciroppo Fluibron, Propol2...ecc.ecc.
Nono stante gli sforzi nulla; ieri il mio medico di base mi ha proposto sedativo della tosse, STODAL, omeopatico...pare meglio: la tosse stizzosa e secca è sensibilmente diminuita, salvo il fatto che ora il catarro è difficile da eliminare dalla gola...
Questo tipo di sciroppo va bene?

Inoltre da stamane, ogni qualvolta tossisco, sento dei dolori simmetrici sulla parte medio-bassa del ventre - paiono dolori muscolari forse dovuti agli immani sforzi dei giorni scorsi, ma ovviamente non sono un medico.
Sono dolori normali? una tosse molto forte, seppure per una sola settimana, può arrecare danno al feto? Sento muovere la bimba di quando in quando...ma date le ultime notizie di cronaca relative a rotture di sacchi a./utero e quant'altro, ogni cosa tende a mettermi in allerta.

Mille grazie per l'attenzione.

Un cordiale Saluto.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Questo tipo di sciroppo va bene , magari associato a suffimigi con caliptolo.
I dolori da colpi di tosse potrebbero essere dovuti a contratture dei muscoli addominali , e in questi casi potrebbe risultare utile l'assunzione di magnesio e potassio che normalizzerebbe le contrazioni uterine e della parete addominale
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI