Utente
Buonasera..avrei bisogno di un parere.
ho 35 anni compiuti da qualche mese e sono alla mia prima gravidanza. .sono alla 13 settimana.la mia ginecologa mi ha consigliato l amniocentesi ...ma solo x fattore età....ora siccome so che è cmq un esame invasivo sono nel pallone perché non so se farlo o no.
premetto che in famiglia non ci sono casi di malformazioni..E il suo consiglio é legato solo all età...sono fondamentalmente unafifona e l idea di fare un esame invasivo mi spaventa...anche perché la translucenza nucale è andata bene.
Aiutoòooo

[#1]  
Dr.ssa Lucia Vecoli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., l'amniocentesi è un esame a rischio di aborto, ma molto meno di quello che si pensa comunemente. Infatti, facendola in un Centro specializzato, con operatori esperti, il rischio in realtà è basso ( molto inferiore al tradizionale 10 per 1000, secondo gli ultimi lavori scientifici). Se il Duo test è negativo in teoria non ci sarebbe l'indicazione a farla, tuttavia tale test ha , sia pur raramente, falsi negativi.
Oggi è disponibile anche la NIPT ( Non Invasive Prenatal Testing ), cioè lo screening non invasivo basato sul DNA, che ha una sensibilità ed una specificità molto maggiore del Duo test, tuttavia, se positivo, richiede sempre una conferma attraverso l' Amniocentesi.
Se non è convinta di fare direttamente l'Amniocentesi, data la delicatezza della questione, ne riparli con la ginecologa e , magari, anche con una genetista. Cordiali saluti.
Dr. Lucia Vecoli

[#2] dopo  
Utente
Grazie x la celere risposta...
ne ho riparlato con la ginecologa e mi ha ribadito che avendo 35 anni compiuti consiglia di farla...ma solo x l età...
Io vorrei ricorrere ad altri esami anziche quella dell amniocentesi. .mi spaventa...

[#3] dopo  
Utente
Quest altro esame dove si fa?viene fatto con un prelievo?

[#4]  
Dr.ssa Lucia Vecoli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2014
Il test in questione è eseguito attraverso un prelievo di sangue. Attualmente è effettuabile presso vari Istituti, pubblici e privati, a pagamento. Prima di effettuarlo è molto importante effettuare una consulenza genetica, che fornisca tutte le necessarie spiegazioni. Consideri che è un test di screening, non di diagnosi come l'Amniocentesi e che , se positivo, dovrà fare poi l'Amniocentesi. Cordiali saluti.
Dr. Lucia Vecoli