Utente 115XXX
salve, chiedo un consiglio per un problema che ormai ho già da qualche anno. ho dei dolori all ovaio sinistro- basso ventre, che a volte è dolore normale diciamo, altre ho delle fitte fortissime, (tanto che ho difficoltà a sedermi,piuttosto che tossire o andare al bagno) internamente sento come se avessi un filo che parte dall ovaio sinistro e finisce sull ano,che tira e fa molto male.tant'e che sono andata al ps,e dopo avermi fatto una visita rettale ed una eco, mi è stato detto che quel dolore o era un inizio di gravidanza o un follicolo,ovviamente non era la prima,2 anni fa ero in cura,da una ginecologa privata, ma non per questo problema,(cerco una gravidanza da quasi 5 anni ormai) e quindi ho fatto tutte visite ed esami, compreso una biopsia endometriale,ed è tutto apposto.tranne una cosa, avevo sempre candida, nonostante facevo cura con pomate interne, lavaggi vaginali ed antibiotico,mi tornava sempre,premetto che ho ciclo regolare e puntuale come un orologio!! spero in una vostra risposta..grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La sintomatologia che riferisce mi porta a considerare che si tratti di una sindrome aderenziale a livello pelvico causata da una PID (malattia infiammatoria pelvica) (?) oppure da endometriosi (?) .
In questi casi si deve indagare dosando un CA125 ed eseguendo coltura di tamponi cervicali per Clamidia, Gonococco e Micoplasmi.
Forse alcuni di questi sono stati eseguiti , ma in ogni caso secondo il mio parere questa è la linea da seguire.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 115XXX

salve dr blasi, intanto la ringrazio per la risposta.controllo subito se ho fatto questi esami, ed in caso non fosse,me li faccio segnare subito. avevo pensato anche io si trattasse di un infiammazione, visto sempre che ho questa candida, anche attualmente ho sempre perdite, anche maleodoranti (ammoniaca o ferro). secondo lei può centrare qualcosa (che sento come un filo tirare dall ovaia all ano)il fatto che ho un escrescenza nell ano (che a quanto detto dal proctologo in ospedale) non e una emorroide, che anche questa rilascia sempre perdite? questi miei problemi,possono compromettere la ricerca di una gravidanza? grazie