Utente 409XXX
Buon pomeriggio, Dottori e Dottoresse.

Sono una ragazza di 26 anni, e complessivamente, non ho disturbi rilevanti legati al ciclo. Abbondante, ma mai esagerato da sporcare il letto.
Da alcuni mesi, al 17°giorno, ho delle perdite mucose trasparenti con filamenti di sangue.
Quest'oggi, per la prima volta, mi è capitato, mentre andavo di corpo, di vedere un modesto accumulo di muco e sangue, ma non tanto da impegnare l'acqua di rosso. Ho già da qualche giorno perdite chiare, ma mai con un rosso intenso. Mi sembrava quasi un residuo del ciclo precedente, POSSIBILE?
In passato (1 anno massimo 1 anno e mezzo) ho già fatto controlli, ma niente di rilevante. Anche le analisi.
Non ho rapporti sessuali da qualche anno. E quindi non penso sia una malattia sessualmente trasmissibile.
Non prendo la pillola.

Non sono molto preoccupata, ma non so quanto possa riferirsi fisiologico.

Potreste darmi un vostro parere?

Vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbe essere legato ad un evento fisiologico , l'OVULAZIONE , molte donne riferiscono in questo periodo perdite ematiche di varia intensità miste a muco chiaro filante trasparente.
Quindi non riscontro nulla di anomalo.
SALUTONI
Nicola Blasi, MD
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 409XXX

La ringrazio di cuore per il suo tempo.

Un saluto