Utente 413XXX
Buonasera,
Il mio nome è Jessica, ho 26 anni e mio marito 35. Lo scorso anno, in Marzo, dopo 3 anni di tentativi sono rimasta finalmente incinta. La gravidanza si è risolta con l'asportazione della tuba sinistra, gravida di 7 settimane.
Adesso, a distanza di 15 mesi, una nuova gravidanza tarda a venire e dai monitoraggi si evidenzia ovulazione sempre all'ovaio sinistro. Con stimolazione di Clomid, una cps alla sera dal 3o al 6o giorno di ciclo, qualcosa si è "svegliato" anche nell'ovaio dx, ma comunque il follicolo dominante viene prodotto sempre a sinistra.
Le tube risultavano pervie prima della geu.
Mi dovrò rassegnare a non poter avere una gravidanza naturalmente, visto che da 4 anni in cui mi sottopongo ai monitoraggi, ho ovulato a dx (dove ho ancora la tuba) solo una volta nel 2014?
Non c'è nulla che si possa fare specificatamente per indurre l'ovaio dx ad ovulare?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non ci sono metodi utili a far ovulare un ovaio anziché l'altro , mi dispiace deluderla.
Comunque anche se ovula dal lato della salpigectomia (tuba asportata) l'ovulo viene attratto per chemiotassi dalla tuba controlaterale , per questo non deve perdere le speranze dell'insorgenza di una nuova gravidanza.
In bocca al lupo !
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 413XXX

Grazie mille dottore, continueremo a tentare.
Buona giornata.