Utente 396XXX
Salve, ho 44 anni e sono alla ricerca di una gravidanza, sebbene io sappia che le possibilità sono minime data l'età, anche se le mie analisi sono a posto. Un paio di mie amiche, una delle quali più grande di me, dopo l'assunzione di 3 mesi di pillola, sono rimaste incinta. Vorrei gentilmente sapere se è una casualità o se può essere utile che anche io faccia questo tentativo con la pillola, avendo così maggiori possibilità di rimanere incinta dopo la sospensione della stessa. In caso positivo quanti mesi di assunzione sono consigliati? La pillola cerazette, che se non erro è più leggera delle altre, essendo io fumatrice, potrebbe sortire gli stessi effetti di una normale pillola contenente anche estrogeni oltre che solo progestinico? Grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' importante conoscere bene le cause della infertilità delle sue amiche.
Non è così scontato il risultato.
In questi casi si procede con dei precisi criteri e non con tentativi.
E' importante la valutazione del processo di ovulazione, la pervietà delle tube, l'insufficienza del corpo luteo , ect...
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 396XXX

Grazie mille Egr. Dr. Blasi, mi scusi, ma credo di essermi spiegata male: le mie amiche non soffrivano di infertilità tant'è che entrambe sono rimste incinta dopo la pillola (ad una delle due l'hanno prescritta a 46 anni perchè non aveva più il ciclo, l'ha usata per 3 mesi ed ora è incinta di 6 mesi). Sia io che mio marito abbiamo fatto tutte le analisi, e l'unico ostacolo sembra essere la mia età, quindi prima di provare con fivet o similari, volevo fare questo tentativo con la pillola, ritenendo, mi corregga se sbaglio, che male non mi possa fare l'utilizzo per un pò, anzi sono a chiederle gentilmente quanti mesi mi consiglia di usarla, sempre che voglia consigliarmelo. Grazie anticipatamente per la sua cortese risposta.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Vanno valutati eventuali fattori di rischio, se non presenti sono d'accordo sull'uso della pillola.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 396XXX

Nel ringraziarLa, esclusi i fattori di rischio,per quanti mesi la consiglierebbe?

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
minimo tre mesi
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente 396XXX

grazie molte per le sue pronte e cortesi risposte. cari saluti