Utente 470XXX
Gentile medico,
probabilente le farò una domanda che ha sentito fare centinaia di volte, ma ho proprio bisogno di un consiglio.
Ho 32 anni e sono vergine.
Avrei bisogno urgente di fare un'ecografia transvaginale, e per la visita in sè non ho chissà quali problemi.
Il mio imbarazzo riguarda sostanzialmente nel dover dire al medico che sono ancora vergine.
So che in questi casi si pratica l'ecografia transrettale ma io preferisco quella transvaginale, solo che provo imbarazzo a dire che a 32 anni non ho mai avuto rapporti sessuali.
Inoltre so anche che non tutti i ginecologi sono disposti ad effettuare tale ecografia su una donna vergine.
Un'altro motivo di imbarazzo sarebbe anche quando, a causa della rottura dell'imene, iniziassi a perdere sangue sul lettino ginecologico.
Imbarazzo per me e seccatura per il medico suppongo.
Insomma...che fare?
Vorrei fare, e ne avrei davvero bisogno, la transvaginale, ma i dubbi rimangono.
La ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Ario Joghtapour

44% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
MONTEVARCHI (AR)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buona sera, il medico non giudica, di consguenza non deve problemi per dirlo.
nessun medico farebbe una ecografia transvaginale ad una paziente che non ha avuto rapporti.

cordialmente
Dr Ario Joghtapour Spec in Ginecologia Ostetricia Fisiopatologia della Riproduzione Umana. Master Univers Medicina Materno-Fetale -Chirurgia Robotica