Utente 471XXX
Salve ho partorito 7mesi fa con un cesareo di urgenza per acque tinte. Durante l'intervento ho avuto lacerazione di utero e arteria uterina. Nel post partum ho avuto diplopia, di cui non si è capito la causa nonostante visita oculistica neurologica risonanza magnetica e vari esami, e pressione alta (ho preso aldomet per qualche giorno). Dopo le lochiazioni(circa 60gg)ho il capoparto a luglio e subito dopo faccio il controllo ginecologico e il pap test:risulta tutto apposto.chiedo al ginecologo un contraccettivo e mi consiglia il nuvaring che inserisco dopo il primo ciclo. Sembra procedere tutto senza controindicazioni e anche l'emorragia di sospensione viene precisa. Al secondo mese di utilizzo misuro la pressione per caso ed è veramente alta così su consiglio del ginecologo interrompo il contraccettivo è ho l'emorragia da sospensione il 3 ottobre. Intorno al 21 ho dei dolori tipo mestruali penso sia il ciclo ma in realtà non è così visto che il ciclo non mi è ancora ritornato. Ho chiesto al mio ginecologo e mi ha detto di stare tranquilla. Io comunque ho effettuato due test di gravidanza entrambi negativi (l'ultimo questa settimana).
Prima della gravidanza il mio ciclo era preciso 27 giorni. Volevo aggiungere che ho subito un raschiamento a novembre 2015.
Ho notato dal 21 di ottobre data in cui ho avuto dolori delle perdite trasparenti inodori che se però lascio asciugare sulla carta o sull'assorbente diventano marroncine chiare. Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nella sua situazione (pre-eclampsia) non doveva assumere ESTROGENI (nell'anello sono presenti estro-progestinici) ma una pillola con solo progestinico (cerazette , azalia, desantrel ,ect...) o un sistema intrauterino con progestinico come Jaydess.
In questa situazione deve assolutamente evitare una gravidanza (rottura uterina, con lacerazione dell'arteria uterina, ipertensione ,ect) e gli unici metodi sicuri e innocui sono quelli che ho elencato.
In bocca al lupo !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 471XXX

Salve la ringrazio per la risposta. Ma anche la pressione alta dopo il parto rientra nella pre eclampsia? Anche se non c'erano proteine nelle urine? (controlli fatti durante il ricovero). La mia domanda ora è questa è normale che non mi sia ancora tornato il ciclo?e poi volevo chiedere siccome ogni tanto ho un po' la vista offuscata e un leggero mal di testa dovrei fare qualche controllo? (la pressione durante questi episodi é ok)

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Controllo presso un CENTRO per la cure delle cefalee, e questo potrebbe essere un altro motivo per non assumere ESTROGENI ma soltanto PROGESTINICI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 471XXX

La ringrazio molto. Volevo solo un chiarimento: nella prima risposta quando dice di evitare una gravidanza intende per il momento o in generale anche per il futuro? Grazie infinite

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Evitare una gravidanza per il momento, poi dovrà concordarla con il suo gienocologo
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente 471XXX

Grazie mille