Utente 203XXX
Buonasera,
Ho 26 anni a dicembre è emerso dal pap test un ASCUS mentre a settembre un Lsil.
Dalla colposcopia eseguita a ottobre epitelio bianco sottile e ispessito e dalla biopsia cervicite erosiva.
Negli anni passati ho avuto ureaplasma.
Dopo questo quadro la mia domanda è: che CIN ho? I II o III? Mi consigliate controlli o intervento?
Spero in dei chiarimenti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In questi casi , da colposcopista, è preferibile eseguire una biopsia sotto guida colposcopica con ansa a radiofrequenza , che potrebbe essere risolutiva .
L'esame istologico potrà stabilire se si tratta di CIN 1 , 2, 3 (DIAGNOSI ISTOLOGICA , non colposcopica ) .
Soltanto un dettagliato esame colposcopico potrà fare previsioni sulla entità della lesione.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 203XXX

La ringrazio

[#3] dopo  
Utente 203XXX

Nuovo risultato paptest:
Cellule atipiche: assenti
Quadro citologico: cellule superficiali intermedie endocervicali e rare metaplastiche
Granulociti neutrofili: alcuni in parte disfatti
Emazie: assenti
Flora batterica mista: assente
Bacillo di Doderlein: presente
Cosa significa?
Grazie in anticipo

[#4] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il risultato del suo PAP test è NEGATIVO (nessuna patologia !!!)
AUGURI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI