Utente 114XXX
Buonasera, scrivo per chiedervi un consulto in merito adi una terapia che mi è stata data dallo specialista.
In febbraio eseguo un pap test dal seguente esito:
Infiammazione marcata che offusca parzialmente o completamente
Alterazioni cellulari associate ad hpv.
Non mi viene data alcuna terapia, ma mi viene raccomandata una colposcopia.
Il medico che esegue la colposcopia mi dic'è di stare tranquilla, ma di ripetere il pap test a distanza di sei mesi.
Nel frattempo, ricevo una lettera di invito a partecipare allo screening per la lotta contro il tumore al collo dell'utero e decido quindi di approfittarne per eseguire il pap test in quella sede e non presso il mio medico. Esito del pap test : assenza di lesioni tumorali. Nessun riferimento all'infimmagine riscontrata nel precedente pap test. Mi viene prescritta comunque terapia con vaginol ovuli per settegiorni e lavaggi con acqua e bicarbonato.
Informo di tutto il mio ginecologo, gli chiedo se sia necessario ripetere il pap test per verificare la presenza o meno dell'infiammazione, ma lui al momento non lo ritiene opportuno, mi dice di ripetere il pap test a metà marzo prossimo e mi presCrivelli soavemin ovuli da utilizzare una settimana prima del pap test.
Volevo sapere se secondo Voi è corretto questo modo di procedere e se l'utilizzo di ovuli una settimana prima di un pap test possa inficiare o meno il risultato.
Grazie per l'attenzione.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' importante chiarire immediatamente un criterio importante : quando una donna si sottopone a prelievo citologico per PAP-test non deve essere mestruata e non deve aver eseguito nessuna terapia vaginale (ovuli, lavande, creme vaginali , ect) almeno 4 giorni prima dell'esame.
Se l'esito parla di " infiammazione marcata che offusca parzialmente o completamente " l'esame va ripetuto dopo terapia di una eventuale vaginite o cervicite .
Quel prelievo è SUB-OTTIMALE ! VA RIPETUTO.
Per l'HPV , per essere certi di una infezione da PAPILLOMA VIRUS è importante eseguire un HPV test e in seconda battuta la COLPOSCOPIA.
Queste sono linee guida.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 114XXX

La ringrazio molto per la sua esaustiva e cel'erede risposta.