Utente 492XXX
Buon giorno vi scrivo per un mio dubbio personale al quale il mio ginecologo aveva già risposto ma essendo io una persona molto ansiosa ho pensato di scrivervi! Ho 28 anni e sono mamma di un bimbo di 3 anni , è nato con il parto Cesario causa mancata dilatazione durante il travaglio , quando sono andata alla visita ginecologica dopo un mese dal parto ,il dottore ha notato che l’utero era diventato retroverso (anche se in realtà non si appoggia sull intestino ma è come accasciato su un lato) doveva essere una cosa passeggera ma
Il
Mio utero ormai a distanza di anni e rimasto così ,non ho altri problemi(da allora ho fatto altre visite ) semplicemente ha cambiato posizione ,la mia domanda forse banale è ,potrei avere dei problemi per rimanere nuovamente incinta ? Grazie per l’attemozione e buona giornata !

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
ASSOLUTAMENTE NO! la posizione dell'utero (antiversione, retroversione, laterodeviazione a dx o a sx) non è mai stata una causa di infertilità o sterilità, glielo posso assicurare.
In bocca al lupo per le future gravidanze.
Spesso la posizione dell'utero è legata allo stato di ripienezza dell'intestino o della vescica.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 492XXX

Grazie mille è stato gentilissimo! Buona giornata e buon lavoro !