Utente 498XXX
Buongiorno,
a breve dovrò fare il pap-test e non ho mai avuto un rapporto completo con un ragazzo, ma ho praticato la masturbazione quindi non sono "propriamente" vergine. La mia domanda è se devo informare la dottoressa o meno visto che spiegarlo mi imbarazzerebbe abbastanza e non credo che nel mio caso si debbano usare accortezze particolari durante l'esame.
ringrazio anticipatamente per le risposte.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se la paziente è "virgo" bisogna informare il Collega per l'uso dello speculum , importante per evidenziare il collo uterino (PORTIO) dove si esegue il prelievo citologico per eseguire un corretto PAP-TEST .
Se il suo imene è integro deve dare un consenso informato al Ginecologo, per eventuali lacerazione dell'imene in corso di visita
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 498XXX

Non essendo stata chiara nel esporre prima la mia domanda preciso che l'imene risulta già lacerato.
Se la necessità d'informare il medico è dovuta solo all'eventuale lacerazione della membrana deduco di poter evitare spiegazioni e procedere con il normale prelievo citologico. Se il mio ragionamento risulta sbagliato mi faccia sapere, la ringrazio per il riscontro.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Esatto può procedere allora !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI